andrew-scott-film

Andrew Scott è uno di quegli attori che è facile aver visto recitare in più occasioni per progetti particolarmente diversi l’uno dall’altro. Attivo tanto al cinema quanto in televisione, l’attore ha preso parte ad alcuni dei titoli più noti degli ultimi anni, arrivando ad interpretare personaggi di rilievo che ne hanno decretato il successo. La sua carriera ha così conosciuto un notevole incremento, con numerose lodi anche da parte del pubblico e della critica. Ecco 10 cose che non sai su Andrew Scott.

1Parte delle cose che non sai sull’attrice

andrew-scott-moriarty
 

Andrew Scott: i suoi film

1. Ha recitato in celebri lungometraggi. L’attore ha esordito nel 1998 con un piccolo ruolo nel film Salvate il soldato Ryan, per poi recitare in film come Locke (2013), Jimmy’s Hall (2014), Pride (2014), Spectre (2015), Victor – La storia segreta del dott. Frankenstein (2015), Alice attraverso lo specchio (2016), La verità negata (2016) e 1917 (2019).

2. È noto per i suoi ruoli televisivi. L’attore si è fatto conoscere per aver preso parte a celebri serie TV come John Adams (2008), Sherlock (2010-2017), dove ha ricoperto il ruolo del Professor Moriarty, Black Mirror (2019), Fleabag (2019), Modern Love (2019) e His Dark Materials – Queste oscure materie (2019-in corso).

Andrew Scott è Moriarty

3. È il personaggio che gli ha cambiato la carriera. L’attore è diventato celebre per aver interpretato il ruolo del dottor James Moriarty nella serie Sherlock, con protagonista Benedict Cumberbatch. Moriarty il villain principale, pronto a tutto pur di distruggere il suo rivale. L’attore ha affermato di essere particolarmente grato al personaggio, poiché grazie a questo la sua carriera ha conosciuto un periodo particolarmente ricco.

4. Il personaggio non era inizialmente previsto. Quando gli ideatori della serie, Steven Moffat e Mark Gatiss, iniziarono a dar vita al progetto, non avevano contemplato la presenza di Moriarty, poiché non erano sicuri di trovare l’interprete giusto. Quando fecero la conoscenza di Scott, tuttavia, si convinsero che l’attore aveva la giusta personalità per dar vita ad un inedito ritratto del personaggio, decidendo così di aggiungerlo alla serie.

Andrew Scott ha preso parte a Black Mirror

5. È stato il protagonista di un episodio. L’attore è apparso come protagonista nell’episodio Smithereens, della quinta stagione della serie Black Mirror. Qui interpreta Chris, un vedovo che lavora come autista, e che a causa del lutto e del dolore provato deciderà di dar vita ad un gesto estremo. Ambientato prevalentemente all’interno di un auto, l’attore ha tuttavia dichiarato di non aver realmente guidato, ma che i movimenti del veicolo sulla strada erano simulati.

Indietro