Natalia Cordova-Buckley

Attiva ormai già da diversi anni, Natalia Cordova-Buckley si è affermata in ambito cinematografico e televisivo grazie alla partecipazione a prodotti variegati e popolari. Le sue doti l’hanno resa in breve tempo un’attrice ormai richiesta e apprezzata tanto dalla critica quanto dal pubblico. Ecco 10 cose che non sai su Natalia Cordova-Buckley.

Natalia Cordova-Buckley film

1 I film e la carriera. Natalia Cordova-Buckley ha iniziato la sua carriera come ballerina. Solo in seguito decise di inseguire la sua passione e diventare un’attrice. Dopo aver partecipato ad alcuni film messicani, nel 2015 prende parte per la prima volta ad un lungometraggio statunitense recitando in un ruolo minore nel film McFarland, USA, accanto all’attore Kevin Costner. Successivamente prende parte nel film Destroyer.

2 Le serie TV. Natalia Cordova-Buckley è meglio nota per la sua partecipazione ad alcune serie TV di successo. Tra queste, oltre ad alcune di produzione messicana, si annoverano Bates Motel, accanto a Freddie Highmore, e Agents of S.H.I.E.L.D., di cui a partire dal 2016 è membro del cast principale nel ruolo di Yo-Yo Rodriguez.

3 Altri lavori. Oltre ai film e alle serie TV, l’attrice ha preso parte anche a diversi cortometraggi come Flight (2012), Vàmonos (2015), Icebox (2016) e Welcome Back (2017). Ha inoltre preso parte alla web serie Agents of S.H.I.E.L.D.: Slingshot (2016) e ha prestato la sua voce all’interno del film d’animazione Pixar Coco (2017).

Natalia Cordova-Buckley
150908_2159_R3

Natalia Cordova-Buckley Instagram

4 Ha un profilo personale. L’attrice è presente sul social Instagram con un proprio account, seguito da 222 mila persone. Con i suoi 1.177 post Natalia Cordova-Buckley condivide momenti di lavoro o di svago, in solitudine o in compagnia di colleghi e amici. Molto presenti sono anche i post in cui l’attrice mostra una connessione spirituale con la natura, che lei considera la sua vera religione.

Natalia Cordova-Buckley vita privata

5 E’ sposata. L’11 novembre 2011 l’attrice ha sposato il musicista Brian Buckley, aggiungendo al suo cognome quello del marito.

6 E’ stata vittima di bullismo. Quando era bambina, nonostante fosse una sua passione, decise di smettere di recitare poiché veniva presa in giro dai suoi compagni di scuola per la sua voce. Crescendo decise di affrontare questa paura, riprendendo ad esercitarsi nella sua vera grande passione.

Natalia Cordova-Buckley adora il suo personaggio

7 In un’intervista ha dichiarato di adorare il suo personaggio in Agents of S.H.I.E.L.D. Essendo nata in Messico, l’attrice si è spesso sentita dire che non avrebbe potuto ricoprire determinati ruoli. Nel momento in cui ha ottenuto la parte per la serie targata Marvel ha subito adorato l’idea di interpretare un personaggio così forte, che potesse essere di ispirazione anche ad altre attrici di minoranze etniche.

Natalia Cordova-Buckley

Natalia Cordova-Buckley Slingshot

8 La web serie è incentrata su di lei. Agents of S.H.I.E.L.D.: Slingshot si basa infatti sul personaggio di Yo-Yo Rodriguez, qui introdotto per la prima volta. Natalia Cordova-Buckley ha dichiarato di essere stata estremamente contenta quando ottenne il ruolo, ma di aver subito sentito la pressione e la responsabilità sulle proprie spalle. Fortunatamente il suo personaggio è piaciuto a tal punto a critica e pubblico che è entrato a far parte del cast principale a partire dalla quinta stagione.

Natalia Cordova-Buckley poeta

9 Compone poesie. In un’intervista l’attrice ha dichiarato di aver scritto poesie e poemi sin dall’infanzia. Essendo cresciuta in una società difficile, in cui faticava ad esprimersi, le sue poesie si incentrano tutte sul desiderio di ottenere i propri desideri, credendo fino in fondo alla possibilità che si avverino.

Natalia Cordova-Buckley età e altezza

10 E’ nata il 25 novembre 1982 a Città del Messico, capitale del Distretto Federale. L’attrice è alta rispettivamente 168 centimetri.