Il settimo episodio di What If… ? ha ufficialmente introdotto Party Thor, ossia una versione del Dio del Tuono cresciuta come figlio unico dopo che Odino ha restituito il neonato Loki alla sua famiglia invece di prenderlo con sé. Come da tradizione, l’episodio pone una serie di interrogativi alquanto interessanti, soprattutto a causa del ritorno scioccante di un vecchio cattivo del MCU. Scopriamo grazie a Screen Rant quali sono i principali…

5Quanto è potente la madre di Thor?

La madre di Thor, Frigga, è sempre stata un personaggio minore nel MCU, ma grazie a What If… ? abbiamo finalmente la possibilità di scoprire qualcosa in più sul personaggio. Dopo che Odino entra nel sonno profondo e Frigga si allontana da Asgard, Thor è libero dalla supervisione dei genitori. Vista l’opportunità, decide di dare un party intergalattico sulla Terra, ma quado Thor sente che Frigga sta andando a Midgard per controllarlo e assicurarsi che stia studiando, come sostiene, si spaventa e inizia subito a cercare di annullare tutti i danni che ha causato al pianeta.

A questo punto, il terrore abietto di Thor pone un quesito interessante: quanto è potente Frigga, dal momento che è capace di generare nel figlio una tale angoscia? È chiaro che la cosa dipende molto dall’autorità che Frigga esercita su Thor (dopotutto, è pur sempre sua madre!), ma è possibile che Frigga sia addirittura più forte di suo figlio che brandisce il Mjolnir? Pochi dettagli sul passato del personaggio sono stati rivelati nel MCU. Tuttavia, è noto che Frigga possiede resistenza, forza e velocità tipiche di Asgard, che è stata allevata dalle streghe e che possiede abilità magiche estremamente potenti, alla pari di quelle di Loki (qualcosa che a Thor stesso manca). Si tratta, quindi, di un personaggio straordinariamente potente, anche se il MCU non ha ancora rivelato quanto possa essere forte Frigga al suo apice.

Indietro