Bridgerton 3 – parte 2, spiegazione del finale: Felici e contenti di Polin

-

La terza stagione di Bridgerton è ufficialmente sulla bocca di tutti. La serie romantica di successo di Netflix conclude la sua stagione incentrata su Colin Bridgerton (Luke Newton) e Penelope Featherington (Nicola Coughlan). Il pubblico ha seguito la storia d’amore tra Penelope e Colin fin dalla prima stagione e finalmente la loro storia è sbocciata. Tuttavia, non sono gli unici ad aver vissuto una stagione emozionante.

Nel corso di otto episodi, due Bridgerton si sposano, viene introdotto un nuovo misterioso personaggio e un altro fratello Bridgerton si prepara a diventare protagonista della prossima stagione. Vediamo dove arriveranno i nostri personaggi preferiti dei Bridgerton alla fine della terza stagione.

Penelope si confessa nel finale della terza stagione di Bridgerton

Dopo che la Regina Charlotte ha ristretto la caccia a Lady Whistledown alla famiglia Bridgerton, Penelope, Eloise (Claudia Jessie) e Colin sono sotto pressione per contenere il segreto. Tuttavia, le cose vanno di male in peggio quando Cressida Cowper (Jessica Madsen) ricatta Penelope dopo aver scoperto la verità da un’apprendista tipografa, minacciando di rivelare la sua identità al ton se non le pagherà quanto richiesto; rivela anche il segreto di Penelope a Portia Featherington (Polly Walker).

Dopo aver informato il marito del ricatto, Colin cerca, senza riuscirci, di convincere Cressida a fare marcia indietro. Come se non bastasse, Walter Dundas (Edward Bennett) informa Portia di essere a conoscenza della verità sulle finanze dei Featherington e progetta di trasferire il suo titolo a un’altra famiglia. Penelope assiste all’accesa minaccia tra sua madre e l’avvocato; sebbene Penelope sia inizialmente arrabbiata con Portia, madre e figlia si rendono conto di essere simili nel modo in cui hanno fatto del loro meglio con l’opportunità che la società ha dato loro. La famiglia, il matrimonio e la reputazione di Penelope stanno per crollare, così Penelope decide di agire inviando lettere alla nuova suocera, Violet Bridgerton (Ruth Gemmell), e alla regina Charlotte (Golda Rosheuvel).

Mentre il ballo delle sorelle è in pieno svolgimento, la Regina Carlotta arriva e interrompe i festeggiamenti. Rivela alla folla di aver ricevuto una lettera da Lady Whistledown in persona, che ha chiesto pietà. La regina indica direttamente Penelope e la maggior parte del gruppo è scioccata nello scoprire che l’ex tappezzeria dei Featherington è davvero la famigerata pettegola. La regina si reca al centro della sala da ballo e Penelope si rivela coraggiosamente come Lady Whistledown. Perora il suo caso di fronte alla regina e, per estensione, al ton, spiegando che ha scritto su di loro perché è affascinata dalle loro vite.

Penelope ammette di essere stata a volte poco attenta al suo potere, ma riconosce il valore del pettegolezzo e la sua capacità di creare legami. Chiede pubblicamente alla regina se può continuare il panel di Lady Whistledown con la sua benedizione. Soddisfatta dell’appello di Penelope, la regina Charlotte approva la sua richiesta. Cos’è la vita senza un po’ di pettegolezzi? Con Penelope fuori dall’ombra, questo toglie a Cressida la possibilità di essere libera, e così Cressida viene mandata a vivere con la zia nel Galles.

Francesca ed Eloise sono dirette in Scozia nel finale della terza stagione di Bridgerton

bridgerton 3 victor-alli-hannah-dodd

Durante una piccola cerimonia nel salotto di Bridgerton House, Francesca Bridgerton (Hannah Dodd) e John Stirling (Victor Alli) diventano marito e moglie. Prima della cerimonia, Francesca e Violet hanno un dolce momento madre-figlia in cui Violet condivide il timore che la sua terza figlia stia scappando da lei trasferendosi nella residenza del conte in Scozia; Francesca rivela che è il contrario: se vivesse più vicino a sua madre, sarebbe tentata di farle visita troppo spesso e non avrebbe lo spazio e la tranquillità per conoscere meglio se stessa.

Violet ammette a Francesca di averle insegnato un nuovo modo di amare, con un approccio lento, grazie al suo corteggiamento con John. Tuttavia, quell’approccio lento potrebbe non essere così stabile come Francesca pensava. Dopo il matrimonio tra John e Francesca, la coppia appena sposata si scambia un bacio e Francesca dice che il bacio non è stato come immaginava. L’approccio lento di Giovanni e Francesca e l’apprezzamento per il silenzio non hanno fatto scoccare la scintilla (almeno non da parte di Francesca).

Dopo che Penelope ha rivelato la sua identità di Lady Whistledown al ballo, Francesca e John si preparano a partire per la Scozia. Eloise, che ha ritrovato il desiderio di vedere il mondo e si sente un po’ sola, chiede alla sorella di poter venire con gli sposi in Scozia per un anno. Francesca accetta e quando le sorelle raccontano al conte della proposta di Eloise, John acconsente e dice che il loro gruppo di viaggio è ora completo. Si scopre che anche sua cugina, Michaela Stirling (Masali Baduza), è a Londra e viaggerà con loro in Scozia.

Michaela si presenta a Francesca ed Eloise e Francesca è meno composta di come l’avevamo vista, incespicando sulle parole mentre si presenta. Sembra che forse Francesca sia in grado di provare quel tipo di scintilla con uno Stirling, ma non con suo marito. Per i fan dei libri di Bridgerton, Francesca ha una seconda possibilità d’amore con Michael Stirling in When He Was Wicked. Con la rivelazione di una versione femminile di Michael, si mette in moto un nuovo tipo di storia d’amore per l’ex ragazza da giardino di Bridgerton. Per il momento, però, Francesca, insieme a Eloise, John e Michaela, conclude la stagione imbarcandosi in una nuova avventura e nella vita che la attende nelle Highlands scozzesi.

Benedict ricomincia da capo nel finale della terza stagione di Bridgerton

bridgerton 3 episode 7

Benedict Bridgerton (Luke Thompson) sta vivendo il momento più bello della sua vita, impegnato in una relazione senza legami con Lady Tilley Arnold (Hannah New) e Paul Suarez (Lucas Aurelio). Tuttavia, questo accordo senza legami termina quando Tilley si rende conto di aver iniziato a innamorarsi sinceramente di Benedict, nonostante inizialmente avesse dichiarato di non essere alla ricerca di nulla di serio.

Quando invita Benedict a casa sua da sola e gli confida i suoi sentimenti, lui ammette di non essere alla ricerca di nulla di serio. Quando Tilley chiede se è perché si è affezionato a Paul, Benedict risponde che non è a causa di Paul. La sessualità di Benedict lo ha aperto a un nuovo mondo di possibilità che lo fa sentire libero; non è pronto a chiudere di nuovo quella porta e vuole continuare a inseguire l’allegria finché può. Tilley gli dice che l’allegria finirà per stancare, e poi lo ringrazia per averle ricordato che è possibile provare di nuovo qualcosa per qualcun altro, mettendo fine alle cose tra loro e, per estensione, a Paul.

Più tardi, Benedict ed Eloise si riuniscono nel loro posto speciale sulle altalene. Dopo che Eloise gli esprime il desiderio di cambiare di nuovo il mondo, Benedict le confessa che più impara sul mondo, più scopre quanto poco sa. Dice ad alta voce che crede che la prossima cosa che imparerà potrebbe cambiarlo completamente, e questa rivelazione arriverà molto prima di quanto Benedict pensi. Mentre Eloise si prepara a partire per la Scozia per un anno, i due fratelli si salutano.

Eloise dice a malincuore che tornerà in tempo per il ballo in maschera della madre e Benedict dice che anche lui sarà al ballo in maschera, nascondendosi dietro una maschera. Per i fan dei libri di Bridgerton, l’accenno al ballo in maschera è importante perché il ballo in maschera è il luogo in cui inizia il libro di Benedict, Un’offerta da un gentiluomo, e dove incontra l’amore della sua vita: Sophie Beckett, figlia bastarda di un conte diventata cameriera. La dichiarazione che il ballo in maschera è a un anno di distanza (e ogni stagione si svolge un anno dopo la precedente) sembra confermare che Benedict Bridgerton sarà il protagonista della quarta stagione. Fino ad allora, senza Eloise e Tilley, Benedict è solo e alla deriva, in attesa che il suo mondo grigio cambi completamente a causa di un incontro fatale.

Colin e Penelope ritrovano la strada per tornare insieme nel finale della terza stagione di Bridgerton

Da quando hanno saputo la verità su Lady Whistledown, la situazione tra Colin e Penelope è rimasta tesa. Nonostante siano sposati, gli sposi non hanno ancora trascorso una notte insieme nello stesso letto. Colin cerca disperatamente di separare l’amore per Penelope dall’odio per Lady Whistledown, come dimostra il desiderio e la lussuria che manifesta quando vede Penelope in camicia da notte.

Le cose iniziano a cambiare per Colin dopo aver ritrovato tutte le sue vecchie lettere di Penelope, passando la mattina prima del matrimonio di Francesca a leggerle. Più tardi, quando Cressida ricatta la moglie, Colin entra in azione per proteggerla, pronto a chiedere a Benedetto i fondi necessari per pagare Cressida. Penelope gli chiede di non mettere ulteriormente in pericolo la sua famiglia, ma Colin insiste che è l’unico modo per aiutarla. Penelope risponde che può aiutarla semplicemente amandola; vuole solo che il marito la abbracci e la sostenga. Dal punto di vista di Colin, ci sarà sempre qualcosa tra loro.

Dopo che Penelope è venuta alla luce come Lady Whistledown e lo shock della rivelazione inizia a placarsi, Colin trova sua moglie. La ringrazia per aver scritto una lettera a Violet che le spiegava la situazione. Penelope ammette di aver tralasciato una parte della lettera: il suggerimento di annullare il loro matrimonio.

Colin lo respinge immediatamente; anzi, ammette a Penelope che rileggere le lettere di lei gli ha fatto capire che non è possibile separare la sua Pen da Lady Whistledown. Anche se potesse, Colin ha imparato ad apprezzare e valorizzare ogni aspetto di sua moglie. Le dice quanto sia fortunato a stare al suo fianco e ammira il suo successo e il suo coraggio nel farsi avanti in quel modo. Con l’amore che c’è tra loro, Colin chiede a Penelope di ballare e poi continua la sua felicità coniugale.

In una scena dell’epilogo, un anno dopo, tutte le ex sorelle Featherington sono madri. Delle tre, Penelope è quella che ha un figlio, il che avrebbe garantito a Lady Featherington di mantenere il suo titolo. Tuttavia, l’ammissione di Penelope come Lady Whistledown fornisce l’alibi necessario per placare l’avvocato reale.

Nel frattempo, Colin segue le orme della moglie: ha scritto e pubblicato il suo libro di viaggi, che viene letto da Gregory Bridgerton (Will Tilston). Con la benedizione della regina, l’opuscolo di Lady Whistledown continua; solo che ora, invece di firmare ogni colonna con “Lady Whistledown”, termina con il nome stesso di Penelope: Penelope Bridgerton. Alla fine, la ragazza che si appuntava sul fratello della sua migliore amica, trova la sua felicità come scrittrice di successo, sposata con l’uomo dei suoi sogni, che la ama tutta.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Insospettabile follia: dal cast al finale, tutte le curiosità sul film

Quello del revenge movie è da sempre un filone di film particolarmente popolari e acclamati, dove il protagonista di turno intraprende una spedizione punitiva nei confronti...
- Pubblicità -