The Flash 1×18 recensione dell’episodio con Brandon Routh

Parata di stelle in ‘All star team up’, episodio 17 della serie CW The Flash. Barry (Grant Gustin) riceve la visita della vecchia amica Felicity (Emily Bett Rickards) e del suo fidanzato Ray (Brandon Routh). Nonostante sia felice di vederla è turbato dal pensiero che il dottor Wells (Tom Cavanagh) non sia la persona che sembra. Mentre Cisco (Carlos Valdez) è preoccupato da strane allucinazioni, a Central City una scienziata viene uccisa nella sua macchina da uno sciame d’api. Un delitto insolito, anche perché le api sono mini robot teleguidati.

Puntata avvincente, con un discreto ritmo e il quasi crossover con Arrow a intrigare i fan di questa e quella serie. La sempre vivace Felicity arriva alla Star all’improvviso, solleticando l’interesse di Barry che non ha mai nascosto le sue simpatie per lei. Questa volta però il ragazzo è distratto da qualcos’altro e la vulcanica biondina alleata di Oliver Quinn non riescono a scuoterlo. A preoccuparlo sono gli sviluppi dell’indagine di Joe (Jesse L. Martin) sul dottor Wells. Da sempre molto scettico sulle teorie del detective, ultimamente Barry ha cambiato idea e ha deciso di supportarlo nelle ricerche. Ora il problema che lo affligge è sempre lo stesso: agire nell’ombra o dire la verità a chi gli sta intorno? La sua propensione per la sincerità cozza con la paura che Cisco e Caitlin (Danielle Panabaker) possano rifiutarsi di credergli e in qualche modo allontanarsi da lui. Come fece Oliver nel crossover dell’episodio 8, stavolta tocca a Felicity far ragionare Barry e spingerlo a fare la cosa giusta. Rispetto a quella fase, poi Allen è più maturo e sicuro di se. Allora si sentiva debole, vinto dallo sconforto di aver scoperto di non essere invincibile, era sul punto di mollare. Solo l’intervento di Arrow è riuscito a smuoverlo e fargli riprendere il cammino. Ora invece c’è un nuovo Barry, più maturo e determinato. Il Barry che accetta la felicità dell’amata Iris (Candice Patton) con un altro uomo e che accoglie il fidanzato di Felicity quasi senza batter ciglio, rassegnato ma sereno. Anche l’interpretazione di Grant Gustin è salita di livello, specialmente in questa puntata. Solito sorriso accattivante, una recitazione più fresca e spigliata del solito rendono al massimo l’immagine di questo nuovo Barry, meno ‘sfigato’ e più affascinante.

La guest star di giornata arriva anch’essa da Arrow ed è il già citato Brandon Routh che nella serie (come in questa puntata) interpreta un Ray Palmer/Atom bello ma un po’ tonto. Conosciuto per Superman Returns, l’attore originario dell’Iowa farà parte del cast del nuovo spin off della CW. Con lui Wentworth Miller, Dominic Purcell e Victor Garber, tutti comparsi in alcune puntate di questa stagione di The Flash.

The Flash 1×18

The Flash è una serie televisiva statunitense spin-off di Arrow, sviluppata dai creatori di quest’ultima Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg. Basata sul personaggio di Flash, supereroe protagonista di una serie di fumetti pubblicata da DC Comics, si svolge nello stesso universo della serie madre e verrà trasmessa dall’autunno del 2014 sul canale The CW.

Dopo aver assistito all’omicidio della madre, e visto suo padre essere ingiustamente accusato, Barry Allen (Grant Gustin) viene accolto dal Detective Wset e la sua famiglia. Diventato uno scienziato forense per il dipartimento di polizia di Central City, Allen cerca di scoprire la verità sull’omicidio di sua madre, che lo porta all’acceleratore di particelle di Harrison Wells. Quando l’acceleratore provoca un’esplosione, Allen viene colpito da un fulmine, ed entra in coma. Quando si sveglia, apprende che ha la capacità di muoversi a velocità sovrumana, anche se non è l’unico meta-umano creato dall’esplosione.

In The Flash ritorneranno Barry Allen / Flash (stagioni 1-in corso), interpretato da Grant Gustin, Iris West-Allen (stagioni 1-in corso) interpretata da Candice Patton, Caitlin Snow / Killer Frost/Frost (stagioni 1-in corso), interpretata da Danielle Panabaker, Eddie Thawne (stagione 1, guest star stagioni 2-3), interpretato da Rick Cosnett, Cisco Ramon / Vibe (stagioni 1-in corso), interpretato da Carlos Valdes, Harrison Wells (stagioni 1-in corso), interpretato da Thomas Cavanagh, Joe West (stagioni 1-in corso), interpretato da Jesse L. Martin, Cecile Horton (stagioni 5-in corso, ricorrente stagioni 3-4, guest star stagione 1), interpretato da Danielle Nicolet, Ralph Dibny / Uomo Allungabile (stagioni 5-in corso, ricorrente stagione 4), interpretato da Hartley Sawyer,  Eva McCulloch (stagioni 6-in corso), interpretata da Efrat Dor.

 

 
 

RASSEGNA PANORAMICA

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -