ridley scottRidley Scott è attualmente impegnato nella promozione di The Counselor, ma nonostante ciò ha già un occhio proiettato verso il futuro. Oltre ad aggiornare sul suo prossimo progetto in cantiere Exodus, spezza l’assenza di notizie in merito ai due sequel Prometheus 2 e Blade Runner 2, tanto attesi quanto rimandati a più riprese nel corso di questi ultimi anni.

Le notizie più succose, ma anche le più confuse, riguardano il sequel di Prometheus. Infatti Scott annuncia in un’intervista ad Empire che il copione del film sarebbe finalmente stato scritto. Ed Aggiunge:

Ho già i prossimi due film pronti a partire. Il che sarà nel 2014, 2015…

Il fatto che Michael Fassbender abbia recentemente asserito di non essere a conoscenza di quando comincerà la produzione del sequel, potrebbe però portare ad ipotizzare che Prometheus 2 non faccia parte dei due progetti menzionati dal regista. Il che rimanderebbe l’inizio delle riprese almeno fino al 2016.

Parlando di uno dei suoi probabili futuri progetti, The Forever War, Scott rilascia alcune affermazioni dubbiose :

Il film racconta la storia contemplativa di soldati che combattono una guerra interstellare tra l’uomo e le  enigmatiche specie Tauran, è un’esplorazione penetrante della disumanità della guerra e della burocrazia e degli effetti psicologici derivanti dalla dilatazione del tempo nel viaggio nello spazio. Abbiamo finalmente ottenuto un ottimo progetto per la Fox. Ho pensato che avrei lasciato la fantascienza per troppo tempo, ed avrei fatto meglio a risalire a bordo. Prometheus è stata una grande esperienza per me. Rincorrendo il Numero Due possiamo iniziare ad evolvere la grande idea…

Solo non è risultato chiaro all’intervistatore se il progetti indicato da Scott come il Numero Due fosse riferito a Prometheus 2 o a The Forever War come secondo dei due progetti in cantiere per il futuro. Meno vago, Ridley Scott parla anche di Blade Runner 2 confermando la sua intenzione di realizzare il sequel, riaccendendo così le speranze dei fans:

Presto o tardi accadrà.

Fonte: Collider