Ne aveva già parlato con noi Matt Tolmach, ma adesso arrivano maggiori dettagli da Marc Webb in merito alle scene che sono state girate per The Amazing Spider-Man 2 in cui compariva Shailene Woodley nei panni della nuova Mary Jane Watson.

The Amazing Spider-Man 2 MJIl regista ha spiegato quali erano i momenti in cui il personaggio compariva nella sceneggiatura e quali sono state le scene girate insieme all’attrice:

“C’era una piccola scena all’inizio, dove lei è proprio accanto alla porta di casa, e che si posizionava nel momento in cui lui torna a casa, e poi c’era un’altra piccola scena in cui MJ si incontrava con Gwen. … Ma poi abbiamo deciso diversamente. La storia d’amore tra Peter e Gwen è così sacra e potente che non mi sembrava giusto inserire la scena. Ed è stato un peccato perchè Shailene è così fottutamente brava e bella e magica, ma era come avere un obbligo verso la storia, e per me la relazione principale era sacra. Era solo una delle altre cose.”

Nella nostra intervista a Matt Tolmach (che trovate qui), il produttore ci aveva infatti detto che il film stava diventando troppo grande, e che il materiale trattato era troppo, così è stato deciso di eliminare la presentazione del personaggio, che comunque avrà modo di ricomparire nei prossimi film, anche se non sappiamo se avrà il volto di Shailene Woodley!

Fonte: SlashFilm