G.I. Joe - La Vendetta

A quattro anni dal primo episodio, ecco G.I. Joe – La Vendetta, il secondo capitolo delle vicende cinematografiche dei G.I. Joe, nati come linea di giocattoli della Hasbro. Dopo aver apparentemente disarticolato l’organizzazione del Cobra, i nostri eroi torneranno a dover affrontare i nemici di sempre, che dopo essersi infiltrati nei posti di potere – chiave degli Stati Uniti, Casa Bianca compresa, scateneranno una caccia senza quartiere contro i malcapitati  G.I., che prima del mondo dovranno riuscire a salvare la loro pelle.

 

Di acqua sotto i ponti dal primo episodio ne è passata parecchia: la realizzazione di G.I. Joe: Retaliation (questo il titolo originale) è stata a dire il vero un pò travagliata: rispetto all’episodio precedente sono cambiati regista, sceneggiatori, e parte del cast, con l’introduzione di nuovi personaggi. A questo si è aggiunto qualche problema nella realizzazione in 3D e, soprattutto, la sopraggiunta necessità di dover girare ex novo alcune scene, dopo che una proiezione di prova non aveva dato esiti soddisfacenti e soprattutto alla luce del successo raggiunto nel frattempo da Channing Tatum, la cui parte inizialmente era molto più marginale e che nella versione definitiva è stata decisamente ampliata, facendo del suo personaggio uno dei character principali del film.

Dietro alla macchina da presa, in luogo di Stephen Sommers troviamo John Chu, che compie il ‘grande salto’, passando da progetti musicali come i film della serie Step Up o il  documentario Justin Bieber: Naever Say Never, al cinema tutto azione e adrenalina; la sceneggiatura è invece stata affidata a Rhett Reese e Paul Wernick, noti soprattutto per il ‘cult’ Benvenuti a Zombieland.

Ninjas-G.I.-Joe-2Il cast è guidato da Channing Tatum nel ruolo di Duke e da Arnold Vosloo in quello dell’arcinemico Zartan; rispetto a La Nascita del Cobra sono della partita anche Ray Park (Snake Eyes), Byung-hun Lee (Storm Shadow), e Jonathan Pryce, nelle vesti del Presidente degli Stati Uniti. La lista delle new entry si apre  con Adrienne Palicki, qui al primo film importante della carriera dopo tanta televisione; l’attrice sarà peraltro prossimamente sugli schermi nel remake di Red Dawn. Volti nuovi sono anche quelli per la saga sono anche quelli di RZA e Dwayne Johnson (Roadblock), ma sicuramente ad attirare l’attenzione del pubblico su tutte è la partecipazione di un pezzo da 90 del cinema di azione come Bruce Willis, che apparirà in un ruolo chiave.

Alan Silvestri lascia il testimone delle musiche a Henry Jackman. L’uscita del film nelle sale americane è prevista per il prossimo 29 marzo.