Bianca come il latte rossa come il sangue film

Al momento della sua uscita, il romanzo Bianca come il latte, rossa come il sangue diventa un vero e proprio caso editoriale. Con oltre un milione di copie vendute e traduzioni in più di diciannove lingue, l’opera prima di Alessandro D’Avenia è ad oggi un best seller internazionale. Con questo successo, era solo questione di tempo prima che tale libro venisse adattato in un film per il grande schermo. Nel 2013 questo (qui la recensione del film) si concretizza per la regia di Giacomo Campiotti, celebre anche per la serie Braccialetti rossi. A scrivere la sceneggiatura, invece, insieme a Fabio Bonifacci si ritrova lo stesso D’Avenia.

Quello di Bianca come il latte, rossa come il sangue è un romanzo di formazione, nel quale si racconta la crescita del protagonista in rapporto alla malattia della ragazza da lui amata. Amore e morte si mescolano così in un viaggio emotivo che diventa lezione di vita. Particolarmente struggente, coinvolgente ma anche divertente, il racconto di D’Avenia è stato liberamente ispirato dalla vicenda di una ragazza affetta da leucemia, la quale frequentava il liceo romano dove l’autore a quel tempo insegnava. Trattando la malattia in modo che fosse comprensibile e non facesse più paura, lo scrittore ha così confezionato un’opera capace di parlare ad ogni tipologia di lettore.

Allo stesso modo il film, pur se presentando significative differenze rispetto al romanzo, in particolare per quanto riguarda la cronologia degli eventi, ha ottenuto un buon successo, specialmente tra le generazioni più giovani. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Bianca come il latte, rossa come il sangue: la trama del film

Protagonista del film è Leo, un giovane liceale del terzo anno che ama le chiacchiere tra amici e il calcetto. Ancor di più, però, nutre un profondo amore per Beatrice, una ragazza più grande di lui di un anno e che vede solo a scuola o alla fermata dell’autobus. Leo ha anche una compagna di classe e migliore amica, Silvia, che conosce dall’infanzia e che, segretamente, è innamorata di lui da alcuni anni. Il ragazzo però non ha occhi che per Beatrice, ma proprio quando arriva a conoscerla meglio scopre una terribile realtà: la ragazza è gravemente affetta da leucemia. Questa consapevolezza non lo farà però desisteste, ma anzi lo sprona a voler stare accanto a lei quanto più possibile.

Leo inizia dunque ad impegnarsi quanto più possibile per rendere felice Beatrice, distogliendola dalla sua malinconia. Confrontarsi con la malattia, però, sarà difficile anche per lui, che ora come non mai avrà bisogno di qualcuno su cui poter fare affidamento. Per sua fortuna, questo qualcuno è il nuovo giovane professore di lettere, il quale lo incoraggerà a non desistere e a credere fermamente nei suoi sogni. Con il peggiorare della malattia di Beatrice, però, le cose si faranno sempre più difficili, e Leo si troverà a doversi confrontare con una serie di scelte che sperava di non dover mai prendere. Mentre la sua vita sembra andare a rotoli, Leo dovrà imparare a capire davvero le sue emozioni.

Bianca come il latte rossa come il sangue cast

Bianca come il latte, rossa come il sangue: il cast del film

Protagonista del film, nel ruolo di Leo, è l’attore Filippo Scicchitano. Prima di recitare in questo film, egli aveva già acquistato popolarità grazie ai film Scialla! (Stai sereno) e Un giorno speciale. In seguito ha ottenuto ruoli di rilievo anche in Allacciate le cinture, Croce e delizia e Weekend. In Bianca come il latte, rossa come il sangue, egli è poi affiancato da Cecilia Dazzi, nei panni di Angela la madre di Leo e da Flavio Insinna, il quale è invece il padre Ettore. Aurora Ruffino, attrice anche nota per le serie Questo nostro amore, Braccialetti rossi e Un passo dal cielo 6, interpreta qui Silvia, l’amica di Leo. Romolo Guerreri, celebre per essere stato Nico in Quelli dell’intervallo, è Niko. Ad interpretare il professore di lettere si ritrova invece Luca Argentero, mentre l’attrice francese Gaia Weiss è Beatrice.

Bianca come il latte, rossa come il sangue: il trailer e dove vederlo in streaming e in TV

È possibile vedere o rivedere il film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Bianca come il latte, rossa come il sangue è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision, Rai Play e Amazon Prime Video. Per vederlo, in base alla piattaforma scelta, basterà iscriversi o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di poter fruire di questo per una comoda visione casalinga. È bene notare che in caso di solo noleggio, il titolo sarà a disposizione per un determinato limite temporale, entro cui bisognerà effettuare la visione. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno mercoledì 21 luglio alle ore 21:10 sul canale Rai Movie.

Fonte: IMDb