Dove eravamo rimasti film

Da quando nel 2008 la premio Oscar Meryl Streep ha dimostrato con il film Mamma mia di saper cantare, diversi sono stati i ruoli che l’hanno vista alla prese con tale capacità. Tra tutti, però, si ricorda in particolare il titolo del 2015 Dove eravamo rimasti, dove ricopre il ruolo di una scatenata rocker. A dirigerla in questa commedia che molto si concentra sui delicati rapporti famigliari, vi è il premio Oscar Jonathan Demme, autore noto per i suoi film drammatici o thriller come Il silenzio degli innocenti e Philadelphia, e che ha qui dimostrato nuovamente con questo ultimo film prima della sua scomparsa di saper padroneggiare con grazia ogni genere possibile.

Il film, una commedia agrodolce, è inoltre stato scritto dalla premio Oscar Diablo Cody, già autrice di note pellicole come Juno e Young Adult. Per questa sua nuova storia, la sceneggiatrice si è in particolare ispirata alla vita di sua suocera, la quale ha dedicato gran parte delle proprie energie al suonare in una band locale nel New Jersey. Convinta che l’esistenza di quella donna fosse perfetta per un film, la Cody ha così iniziato a concepire una storia che trova nei rapporti tra parenti il suo nucleo fondante. Allo stesso tempo, suo obiettivo era quello di dar vita a personaggi complessi per attrici che, oltre una certa età faticano a trovarne.

Apprezzato per la sua energia, le canzoni e le interpretazioni del casto, Dove eravamo rimasti porta con sé lo spettatore a riprendere in mano i nodi irrisolti che ognuno ha nella propria vita, cercando di scioglierli una volta per tutte con dolcezza. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Dove eravamo rimasti: la trama del film

Protagonista assoluta del film è Linda, meglio nota con il nome d’arte di Ricki Rendazzo. Sin da giovanissima è la frontman della rock band The Flash, per seguire la quale ha abbandonato il ricco marito e tre figli. Gli anni sono però ora passati anche per lei e nonostante alcune esibizioni in piccoli locali, Linda è ormai sul viale del tramonto. Si è inoltre vista costretta anche a cercarsi un lavoro più stabile come cassiera in un supermercato. La vita sembra dunque non avere più sorprese in canna per lei, fino a quando un giorno non riceve un’inaspettata chiamata proprio dal suo ex marito Pete Brummel.

L’uomo le chiede di tornare a casa, poiché la loro figli Julie è stata lasciata per un’altra donna dall’uomo che si apprestava a sposare, cadendo così in piena depressione. Pur se inizialmente riluttante a tornare a casa, Linda inizia inevitabilmente a sentire il richiamo di questa, decidendo infine di ripresentarsi dalla sua famiglia. Da subito si accorgerà però di non essere particolarmente ben voluta neanche dagli stessi figli, i quali accusano ancora l’essere stati da lei abbandonati in tenera età. Per Linda sarà necessario riprendere le cose da lì dove erano state lasciate, cercando di ricostruire interi rapporti e fare pace anche con sé stessa.

Dove eravamo rimasti cast

Dove eravamo rimasti: il cast del film

Come anticipato, ad interpretare la scatenata Linda vi è l’attrice tre volte premio Oscar Meryl Streep. La Cody ha scritto il personaggio proprio pensando a lei, convinta che sarebbe stata perfetta nei panni di una rocker. La Streep rimase infatti entusiasta di Linda. Tale ruolo le permetteva infatti di fare cose mai fatte prima per un film e di sfoggiare nuovi aspetti di sé. Oltre a cantare personalmente i brani presenti nel film, la Streep volle inoltre prendere anche lezioni di chitarra, imparandola a suonare per poter farlo realmente anche durante le riprese. L’attrice è poi naturalmente stata lodata per la sua interpretazione, giudicata come particolarmente vivace e convincente.

Accanto a lei, nei panni dell’ex marito Pete vi è invece l’attore Kevin Kline. Questi desiderava da tempo poter recitare in un film di Demme, essendo un suo ammiratore. Per lui si è trattato inoltre del terzo film girato insieme alla Streep dopo La scelta di Sophie e Radio America. Nei panni di Julie, la figlia di Linda, vi è l’attrice Mamie Gummer, la quale è la vera figlia della Streep nella realtà. Pur avendo già recitato insieme in altri film, questa è stata la prima volta che le due hanno avuto modo di interpretare proprio madre e figlia. Audra McDonald, pluripremiata attrice di Broadway, è invece presente nel ruolo di Maureen, la nuova compagna di Pete. L’attore Sebastian Stan interpreta invece Joshua Brummel, mentre Rick Springfield è Greg.

Dove eravamo rimasti: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Dove eravamo rimasti è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Apple iTunes, Netflix e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di mercoledì 26 maggio alle ore 21:20 sul canale Rai 2.

Fonte: IMDb