Outcast - L'ultimo templare film

Co-produzione tra Stati Uniti, Canada e Cina, il film Outcast – L’ultimo templare è stato distribuito in sala nel 2014, e segna l’esordio alla regia dello stuntman Nick Powell, che ha qui dato vita ad una sceneggiatura originale scritta da James Dormer. Si anima così una storia ambientata nel XII secolo in Cina, dove si susseguono una serie di brutali ed eroici eventi legati alla successione al trono dell’imperatore. Ricco di azione e avventura, il film si è affermato non solo per le sue affascinanti location ma anche per il variegato cast che compone l’opera.

 

Tra questi si ritrova anche il premio Oscar Nicolas Cage, il quale torna a vestire i panni di un cavaliere medievale dopo il film del 2011 L’ultimo dei templari. Nonostante il titolo italiano sia simile, i due film non hanno alcun legame se non la comune presenza di Cage come protagonista. In Outcast – L’ultimo templare, inoltre, sono totalmente assenti gli elementi fantasy che invece caratterizzano l’altro titolo. Girato tra le città di Pechino, Baoding e nella provincia della Yunnan, il film del 2014 trova poi grande particolarità proprio negli ambienti utilizzati, che gli conferiscono un carattere unico.

Giunto infine in sala, il film non si è tuttavia rivelato il successo da molti sperato. A fronte di un budget di circa 25 milioni di dollari, Outcast – L’ultimo templare ha infatti ottenuto un incasso di soli 5 milioni a livello internazionale. Complice di tale risultato è stata anche la mancata uscita in diversi paesi chiave. Negli Stati Uniti, ad esempio, il film ha ottenuto una distribuzione in sala particolarmente limitata. Il passaggio televisivo del film è dunque una buona occasione per riscoprire il film, non prima però di aver scoperto alcune tra le principali curiosità ad esso legate. Tutte queste si potranno ritrovare qui di seguito, proseguendo nella lettura.

Outcast – L’ultimo templare: la trama del film

La storia si svolge nel XII secolo, in Cina, dove l’anziano imperatore in carica decide di nominare come suo erede  il figlio maschio più piccolo, di nome Zhao. Così facendo, tuttavia, egli provoca l’ira del primogenito Shing, il quale si vede sottratto il regno che gli spetterebbe di diritto. Consapevole dell’ira e della superbia che abitano nel figlio, l’imperatore si guarda infatti bene dal nominare lui come suo successore. Ciò spinge però Shing ad uccidere suo padre e a dare la caccia al fratello minore. Una volta ucciso anche questi, egli sarà di fatto l’unico erede possibile al trono. Avvertito il pericolo, però, Zhao riesce a fuggire dal palazzo, e con sua sorella Lian riesce a nascondersi.

La loro fuga non è però destinata a durare molto, poiché le guardie di Shing sono già sulle loro tracce. In soccorso dei due, però, arriva il misterioso templare Jacob. Questi è un valoroso guerriero, segnato però nel profondo dagli orrori conosciuti durante la guerra. Accanto a lui vi èil suo mentore Gallain, meglio conosciuto come il fantasma bianco. I due, prese le parti di Zhao e Lian, decideranno di aiutare i due giovani a sconfiggere il fratello, permettendo così al vero erede dell’impero di ottenere ciò che gli spetta. L’avventura per loro sarà però più complessa del previsto, poiché Shing non ha nessuna intenzione di cedere la sua posizione.

Outcast - L'ultimo templare cast

Outcast – L’ultimo templare: il cast del film

Per dar vita ai personaggi del suo film, Powell ha condotto numerose ricerche, intenzionato a trovare i migliori volti possibile per i ruoli principali. Elemento fondamentale, infatti, era far acquisire a questi un carisma speciale, che potesse far appassionare gli spettatori alle loro vicende. Protagonista, nei panni del templare Jacob è l’attore Hayden Christensen. Questi è particolarmente celebre per aver interpretato il personaggio di Anakin Skywalker nella trilogia prequel di Star Wars. Chiamato qui a tutt’altro tipo di battaglie, l’attore non è stato esente da alcuni infortuni. Christensen, infatti, a causa di tali scene ha finito con lo slogarsi un paio di volte la caviglia. Nel ruolo dell’erede dell’imperatore, Zhao, si ritrova invece l’attore Bill Su Jiahang.

L’attore Nicolas Cage, invece, recita nel ruolo di Gallain, l’altro cavaliere protagonista. Dopo l’esperienza in L’ultimo dei templari, egli si disse interessato a prendere parte ad un altro progetto di simile natura. Per recitare al meglio il suo ruolo, inoltre, decise anche di imparare a cavalcare e a combattere con la spada. Per risultare naturale in entrambe queste attività, dovette sottoporsi a diverse settimane di addestramento. Nel ruolo del perfido Shing, invece, vi è l’attore Andy On, noto per aver recitato in numerosi film di Hong Kong basati sulle arti marziali, di cui è un grande esperto. Liu Yifei interpreta invece la sorella di Zhao. L’attrice è oggi divenuta particolarmente popolare per aver recitato da protagonista nel live-action Mulan.

Outcast – L’ultimo templare: il sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Ancor prima che il film arrivasse in sala, il produttore Jeremy Bolt rese nota la volontà di realizzare un sequel diretto, facendo dunque proseguire le avventure di Jacob e Gallain. Della regia del film si sarebbe occupato lo stesso Bolt, con Christensen e Cage nuovamente nei rispettivi ruoli. Tuttavia, con lo scarso risultato economico del film il progetto per il sequel è stato posto in uno stato di sospensione. In seguito, con il passare degli anni, è stato confermato che questo non avrebbe preso vito, lasciando di fatto conclusi gli eventi con il primo film.

Per gli appassionati del film è possibile fruire di Outcast – L’ultimo templare grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Il film è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV e Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes e Now TV. Per vederlo, basterà sottoscrivere un abbonamento generale o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si ha soltanto un determinato periodo di tempo entro cui vedere il titolo. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno venerdì 4 dicembre alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb