Professore per amore film

Da sempre noto per le sue commedie sentimentali, l’attore Hugh Grant ha nel corso degli ultimi due decenni stretto un vero e proprio sodalizio artistico con il regista e sceneggiatore Marc Lawrence. Dopo aver lavorato insieme a titoli come Due settimane per innamorarsi, Scrivimi una canzone e Che fine hanno fatto i Morgan?, i due realizzano nel 2014 l’apprezzato Professore per amore. Si tratta anche in questo caso di una storia d’amore, sentimento che risveglia l’animo del protagonista, da tempo spentosi sotto i colpi della vita.

 

Ad impreziosire il film vi sono diversi celebri attori di Hollywood, tra cui si annoverano anche diversi premi Oscar alla recitazione. Proprio grazie a loro il film ha potuto guadagnare ulteriore valore, ottenendo un buon successo a livello internazionale. Presentato in anteprima allo Shanghai International Film Festival, questo ha raccolto buoni consensi, segnando un trionfale ritorno di Grant al genere che lo ha reso celebre. Grazie a Lawrence, esperto di tale tipologia di commedia, sono inoltre assicurati intrattenimento e buone emozioni.

Prima di cimentarsi in una visione di Professore per amore, però, è certamente consigliabile approfondire ulteriori dettagli circa la sua trama e il cast di attori che lo compone. Proseguendo qui nella lettura sarà inoltre possibile ritrovare alcune delle frasi più note e belle del film, grazie alle quali si potrà avere un primo contatto con quella che è l’atmosfera del film e il carattere dei suoi personaggi. Infine, si elencheranno le principali piattaforme dove sarà possibile ritrovare il film per una comoda visione in streaming.

Professore per amore: la trama del film

Protagonista del film è l’affascinante Keith Michaels, affermato sceneggiatore di Hollywood, il quale ottenne un successo clamoroso con una sua sceneggiatura, grazie a cui era addirittura arrivato a vincere il premio Oscar. Raggiunto tale onore, però, è per lui iniziato un periodo di declino, caratterizzato dalla difficoltà a vendere o far fruttare le proprie storie. Con il passare del tempo, la sua vita si riduce ad un disastro continuo, tra il divorzio dalla moglie e la perdita di tutti i suoi averi. Per di più, Keith non scrive più da anni, come incapace di riuscire a formulare concetti e frasi di suo gusto.

Pur di guadagnare qualcosa e tenersi occupato, egli accetta il consiglio della sua agente di tenere un corso di scrittura nell’università di Binghamton, nello stato di New York. L’idea però non lo entusiasma affatto, specialmente perché egli è ormai convinto che scrivere sia un arte inutile. Nell’intraprendere le prime lezioni, quindi, egli appare svogliato e privo di stimoli, ma non può sapere che la sua condizione cambierà presto. Proprio durante il corso, infatti, egli conosce la studentessa Holly, una madre single di due figlie, la quale coltiva da sempre il sogno di scrivere sue storie. La passione da lei sfoggiata sarà ciò che permetterà a Keith di avere una seconda chance, ritrovando la voglia di vivere.

Professore per amore cast

Professore per amore: il cast del film

Come già accennato in apertura, l’attore Hugh Grant veste qui i panni del protagonista Keith Michaels. L’attore, noto per film come Notthing Hill e Quattro matrimonio e un funerale, ha dichiarato di aver particolarmente apprezzato il personaggio qui interpretato, poiché questo gli permetteva di dar vita a sfumature nuove dell’animo umano. L’attore, infatti, ha dichiarato di essersi sentito stufo di interpretare personaggi i cui problemi sono tutti legati alla sfera sentimentale. Nell’assumere i panni di Keith, invece, egli ha potuto prima di tutto dar vita ad un uomo distrutto in cerca di un nuovo sé stesso. Accanto a lui, nei panni di Holly, vi è invece la premio Oscar Marisa Tomei. Nota per la sua capacità di passare con naturalezza dal comico al drammatico, l’attrice è stata particolarmente apprezzata per la sua interpretazione in questo film.

Nei ruoli dei personaggi secondari, allo stesso modo, si ritrovano alcuni celebri attori di Hollywood, scelti per conferire il massimo del carisma ai rispettivi personaggi. Bella Heathcote, vista anche in The Neon Demon, interpreta qui Karen Gabney, una delle studentesse di Keith con cui questi intreccia una breve relazione. L’attrice premio Oscar Allison Janney, invece, è presenti nei panni della docente Mary Weldon, con cui Keith ha degli iniziali dissapori. J. K. Simmons, vincitore del premio Oscar per il film Whiplash, è invece il dottor Lerner, agente statale. Si ritrovano infine gli attori Chris Elliott nel ruolo di Jim e Aja Naomi King in quelli di Rosa.

Professore per amore: le frasi, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Per gli appassionati del film è possibile fruire di Professore per amore grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Il film è infatti disponibile nel catalogo di Rai Play e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà sottoscrivere un abbonamento generale o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si ha soltanto un determinato periodo di tempo entro cui vedere il titolo. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno sabato 12 dicembre alle ore 21:10 sul canale Rai Movie.

Nel film sono inoltre presenti diverse frasi oggi entrate a far parte dell’immaginario comune. Si tratta di battute e affermazioni che descrivono alla perfezione non solo il contesto in cui si svolge la storia ma anche i protagonisti che le pronunciano. Di seguito si riportano le più belle e più importanti del film.

  • “L’insegnare, come mi aveva predetto un mio amico, ha affondato gli artigli su di me!” (Keith Michaels)
  • “Scrivere un film è così gravoso… E’ come buttarsi a mare e ti serve una scialuppa… E quella scialuppa è l’impulso dietro un film.” (Keith Michaels)
  • “La differenza tra la parola quasi giusta e quella giusta è la differenza tra il fulmine e la luce.” (Keith Michaels)
  • “«Sai cosa ha detto J.K. Rowling?» «Dove ho messo il mio ultimo miliardo di dollari?» «Che il fallimento è la cosa migliore che le sia mai capitata, perché l’ha liberata del superfluo e le ha permesso di concentrarsi sulla cosa che importava di più, scrivere!»” (Keith Michaels ed Ellen)

Fonte: IMDb