Ci sono film di fantascienza che basano le loro storie su contesti futuristici dove le società sono governate da dinamiche quantomai distopiche e inquietanti. Titoli come Minority Report o Elysium sono solo alcuni tra i più celebri e acclamati esempi di questo genere. Un altro brillante titolo è però anche Repo Men, diretto nel 2010 da Miguel Sapochnik, anche noto per aver diretto diversi episodi della serie Il Trono di Spade, tra cui il celebre La battaglia dei bastardi. Ad oggi questo è invece il suo unico lungometraggio, che lasciava però intravedere ottime capacità del regista con il genere.

La storia, scritta da Garrett Lerner ed Eric Garcia, è basata sul romanzo The Possession Mambo, scritto dallo stesso Garcia. Come per gli altri film di questo genere, anche in questo caso si ritrovano dinamiche già presenti nel mondo odierno ma qui portate all’estremo per mettere in mostra possibili degenerazioni. Con Repo Man si introducono così una serie di profonde riflessioni sul trapianto di organi, sul costo della sanità e sulle difficoltà di quanti si trovano in situazioni di necessità. Nonostante le buone intenzioni e diversi elementi di interesse, il film mancò però di ottenere il successo sperato.

Al momento della sua uscita Repo Men andò incontro ad un cocente flop, che finì con il farlo passare quasi inosservato. Ad un decennio di distanza, si tratta dunque di un titolo che meriterebbe di essere riscoperto, anche al netto dei suoi difetti. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Repo Men: la trama del film

Ambientato nel 2025, il racconto si svolge in un contesto dove ogni persona ha la possibilità di acquistare organi artificiali, pagandoli a rate. Ma se i pagamenti non vengono effettuati, gli organi, a volte vitali, dovranno essere restituiti, anche in maniere poco ortodosse. Remy è un “recuperatore”, ovvero è incaricato dalla Union, la multinazionale venditrice di organi, di recuperare sul campo gli organi dei clienti insolventi. È sposato ed ha un figlio, di nome Peter. Il matrimonio però è in crisi perché alla moglie non piace il lavoro del marito e lo vorrebbe più presente in casa per l’educazione del figlio.

La vita di Ramy va incontro all’impensabile quando, durante un lavoro di recupero, subisce un incidente utilizzando il defibrillatore. Ripresi i sensi, l’uomo si rende conto di trovarsi in un ospedale e di essere appena uscito dal coma, nonché apprende che è necessario un trapianto di cuore, poiché il suo si è danneggiato irrimediabilmente durante l’incidente. Dovendo accettare per forza il cuore artificiale, o altrimenti morire, deve anche pagare il suo altissimo costo. Trovandosi così dalla stessa parte delle persone che lui uccideva per recuperare organi, Remy si troverà a dover compiere scelte estreme per poter sopravvivere.

Repo Men cast

Repo Men: il cast del film

Ad interpretare il ruolo di Remy, il recuperatore protagonista del film, vi è l’attore Jude Law. Sin da subito egli si disse interessato al progetto, affascinato dalle tematiche e dal contesto. Per prepararsi al ruolo, egli si sottopose ad un allenamento intensivo, al fine di poter interpretare anche le scene più complesse. Ebbe inoltre modo di approfondire quanto possibile riguardo la donazione di organi, al fine di poter entrare ulteriormente nella mentalità del personaggio. L’attrice Carice van Houten, nota per essere stata Melisandre in Il Trono di Spade, interpreta invece Carol, la moglie di Remy. Chandler Canterbury è invece Peter, il figlio del protagonista.

Nel film è poi presente il premio Oscar Forest Whitaker, nei panni di Jake Freivald, collega di lavoro di Remy. L’attore, che ha studiato l’arte marziale chiamata Kali filippino per diversi anni con maestri come Dan Inosanto e Richard Bustillo, mette in mostra qui le sue abilità in diverse scene di combattimento. L’attore Liev Schreiber, noto per essere stato tra i protagonisti della serie Scream, è invece Frank Mercer, il capo di Remy. L’attrice Alice Braga, nota per i film Io sono leggenda e anche Elysium, è qui Beth, una cantante con numerosi organi artificiali. Infine, compare nel film anche l’attore John Leguizamo nei panni di Asbury, uno spacciatore di organi al mercato nero.

Repo Me: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Repo Men è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili, Infinity e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà noleggiare il singolo film, avendo così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di giovedì 17 giugno alle ore 21:00 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb