Unbreakable - Il predestinato film

I film dedicati ai supereroi sono oggi quantomai dominanti nel cinema mondiale. Attraverso di loro si animano racconti capaci non solo di infondere tanta meraviglia, ma anche di raccontare attraverso potenti metafore il mondo contemporaneo. Quello del cinecomic è dunque ormai un genere esplorato da più punti di vista, definitosi in una serie di caratteristiche ricorrenti. Queste vanno dalla formazione del supereroe al suo addestramento nell’uso dei superpoteri, dallo scontro con la nemesi alla comprensione del proprio ruolo nella società. Il film del 2000 Unbreakable – Il predestinato (qui la recensione), è invece un brillante esempio di come poter decostruire tale struttura di racconto.

Reduce dal successo di Il sesto senso, il regista M. Night Shyamalan decide infatti di dar vita ad un film incentrato sulla figura del supereore. Inizialmente, Unbreakable avrebbe dovuto rientrare nella classica costruzione del viaggio dell’eroe, ma poiché il regista trovò molto più interessante il racconto della formazione del protagonista, decise di concentrarsi esclusivamente su questo. Il film si svela dunque come una lunga origin story, priva di elementi come lo scontro con il villain di turno. Tutta la vicenda diventa così una densa riflessione sul ruolo del supereroe, sulla sua nuova situazione e sull’acquisizione di consapevolezza riguardo i propri poteri.

Un’opera dunque insolita, oggi inserita all’interno di un racconto più ampio che nel corso degli anni si è arricchito di due sequel. Al momento della sua uscita, Unbreakable non mancò di affermarsi come un titolo molto apprezzato, venendo anche indicato come uno dei migliori film a tema supereroe di sempre. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e ai suoi sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Unbreakable – Il predestinato: la trama del film

Protagonista del film è David Dunn, una guardia di sicurezza che vive una normalissima esistenza, diviso tra il lavoro e la famiglia, composta dalla moglie Audrey e dal figlio Joseph. Tutto quello che credeva di sapere di sé cambia però per sempre il giorno in cui il treno su cui si trova deraglia brutalmente. L’evento causa la morte di tutti i passeggeri, mentre David ne esce totalmente incolume e senza neanche un graffio. La notizia si diffonde rapidamente e David si ritrova ad essere a suo modo una celebrità. In particolare, a mettersi in contatto con lui è Elijah Price, proprietario di una galleria d’arte.

Quando lo incontra, il misterioso uomo rivela a David di essere estremamente fragile, affetto dalla nascita da una osteogenesi imperfetta che rende le sue ossa simili al vetro. Elijah introduce così David alla teoria sui supereroi, la cui esistenza sembra essere tutt’altro che un mito. Motivato dall’uomo, David inizia così a testare la propria resistenza, scoprendosi dotato di una forza sovrumana che lo rende invincibile. Allo stesso tempo, egli scopre che entrando in contatto con altre persone può vedere i loro eventuali atti criminali. Decide a questo punto di usare i suoi poteri per fare del bene, senza sapere però quanto forte possa essere anche il male.

Unbreakable - Il predestinato cast

Unbreakable – Il predestinato: il cast del film

Nel dar vita al film, Shyamalan aveva in mente solo un attore possibile per il ruolo di David Dunn, ovvero Bruce Willis. I due, che avevano già lavorato insieme per Il sesto senso, diedero così vita ad una nuova collaborazione. Per il ruolo, Willis ha sfoggiato per la prima volta una rasatura completa, con cui è stato poi conosciuto da quel momento fino ad oggi. Allo stesso modo, egli si è sottoposto ad un rigido allenamento fisico, volto ad implementare la sua muscolatura. Ciò gli ha permesso di poter interpretare molte delle scene più complesse che si ritrovano nel film. Nel ruolo di sua moglie Audrey si ritrova l’attrice Robin Wright, mentre Spencer Treat Clark è il loro figlio Joseph.

Ad interpretare Elijah Price vi è invece Samuel L. Jackson, anch’egli unico attore considerato per il ruolo dal regista. L’attore ha poi partecipato in modo attivo alla costruzione estetica del personaggio, a cui nel corso del film viene anche associato il colore viola. Questa scelta fu particolarmente gradita da Jackson, il cui colore preferito è proprio il viola. L’attrice Charlayne Woodard è invece presente nel ruolo della madre di Elijah, pur essendo l’interprete più giovane di alcuni anni rispetto a Jackson. Sono poi presenti nel film anche Michael Kelly nel ruolo del dottor Dubin e Eamonn Walker in quelli del dottor Mathison. Il regista Shyamalan compare invece con un cameo nei panni di uno spacciatore allo stadio.

Unbreakable – Il predestinato: i sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

A distanza di circa quindici anni da Unbreakable, Shyamalan ha realizzato il film Split, thriller basato sulle molteplici personalità di Billy Milligan. Mentre lavorava al progetto, il regista ha deciso di farlo diventare un sequel del film del 2000, dando così vita ad un universo narrativo unico. I due film, con personaggi e vicende apparentemente scollegate, hanno poi trovato un loro intreccio con il terzo capitolo della trilogia. Intitolato Glass e uscito al cinema nel 2019, questo ha visto la partecipazione di Willis e McAvoy nei rispettivi ruoli, come anche il ritorno di Samuel L. Jackson nei panni di Elijah Price, ovvero Mr. Glass.

È possibile vedere o rivedere il film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Unbreakable – Il predestinato è infatti disponibile nel catalogo di Chili, Apple iTunes e Disney+. Per vederlo, in base alla piattaforma scelta, basterà iscriversi o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di poter fruire di questo per una comoda visione casalinga. È bene notare che in caso di solo noleggio, il titolo sarà a disposizione per un determinato limite temporale, entro cui bisognerà effettuare la visione. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno venerdì 9 luglio alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb