Robin Wright film
- Pubblicità -

Robin Wright è una di quelle attrici che ha contribuito a fare la storia del cinema grazie ai suoi tanti diversi, quanto memorabili, ruoli. L’attrice ha sempre dimostrato di saper scegliere i personaggi migliori per il proprio talento, diventando molto amata ed apprezzata in tutto il mondo.

- Pubblicità -

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Robin Wright.

Robin Wright: i suoi film

1. Ha recitato in celebri film. La carriera dell’attrice è iniziata nel 1986 con Hollywood Vice Squad (1986). Ha poi recitato in La storia fantastica (1987), Stato di grazia (1990), Toys – Giocattoli (1992), Forrest Gump (1994), 3 giorni per la verità (1995), Prove d’accusa (1997) e Bugie, baci, bambole & bastardi (1998). Successivamente, ha lavorato in film come Le parole che non ti ho detto (1999), Unbreakable – Il predestinato (2000), La promessa (2001), Una casa alla fine del mondo (2004), La leggenda di Beowulf (2007), New York, I Love You (2009), State of Play (2009), The Conspirator (2010) e L’arte di vincere (2011). Tra i suoi ultimi lavori, vi sono Two Mothers (2013), Millennium – Uomini che odiano le donne (2011), La spia – A Most Wanted Man (2014), Everest (2015), Wonder Woman (2017), Blade Runner 2049 (2017), Justice League (2017), Wonder Woman 1984 (2020) e Land (2021).

2. Ha lavorato per il piccolo schermo ed è anche doppiatrice e produttrice. Nel corso della sua carriera l’attrice non è comparsa solo sul grande schermo, ma è apparsa anche in diverse serie tv come Santa Barbara (1984-1988), Empire Falls – Le cascate del cuore (2005) e House of Cards – Gli intrighi del potere (2013-2018). In quanto doppiatrice ha invece prestato la propria voce per A Christmas Carol (2009) ed è la narratrice di First Ladies (2020), in quanto produttrice ha poi lavorato alla realizzazione dei film Virgin (2003), Hounddog (2007), The Congress (2013), When Elephants Fight (2015), Land (2021) e della serie House of Cards. Di quest’ultima ha anche diretto alcuni episodi.

Robin Wright Forrest Gump

Robin Wright in Forrest Gump

 

3. Ha patito il freddo. Nel film pluripremiato agli Oscar la Wright interpreta Jenny, la donna amata dal protagonista. Il set, per lei, non è però stato sempre una passeggiata. L’attrice ha infatti raccontato di essersi ammalata per il freddo mentre stava filmando la scena del nightclub. A dispetto di ciò, si sentiva ancora in grado di cantare durante le riprese, nonostante fossero quasi ventiquattro ore ininterrotte in cui era quasi nuda al freddo, tranne che per una chitarra che la copriva.

4. Ha ricevuto una candidatura ai Golden Globe. Grazie all’interpretazione di Jenny Curran, l’attrice ha poi ricevuto una nomination per la Miglior attrice non protagonista senza, però, riuscire a vincerlo. La mancata vittoria ha però significato poco, poiché grazie a quel ruolo l’attrice è riuscita ad imporsi come una delle principali interpreti della sua generazione, trovando da quel momento grande successo e numerosi nuovi ruoli di rilievo.

Robin Wright House of Cards

5. Ha avuto il ruolo grazie a David Fincher. Il regista David Fincher ha offerto alla Wright il ruolo di Claire Underwood nella serie House of Cards dopo aver lavorato con lei per il film Millennium – Uomini che odiano le donne. Fincher la convinse promettendo che avrebbe contribuito alla creazione del personaggio e così è stato. La Wright ha infatti sempre avuto forte potere decisionale su ciò che Claire avrebbe detto o fatto nel corso della serie, come anche sui costumi da lei indossati.

Robin Wright: chi è suo marito

6. Si è sposata tre volte. L’attrice si è sposata per la prima volta nel 1986 con l’attore Dane Whiterspoon, ma il matrimonio è durato poco e i due hanno divorziato già nel 1988. Dopo il matrimonio con Sean Penn, durato dal 1996 al 2007, ha frequentato il collega Ben Foster dal 2012 al 2015. In seguito, l’attrice si è sposata per terza volta nel 2018 con il manager Clement Giraudel: i due si erano conosciuti solo l’estate precedente. Ad oggi sono ancora una coppia e in diverse occasioni si sono presentati insieme, mostrandosi molto uniti.

robin wright

Robin Wright e Sean Penn

7. I due sono stati sposati. L’attrice ha sposato il collega Sean Penn nell’aprile del 1996, dopo sei anni di fidanzamento. I due si erano conosciuti sul set del film Stato di grazia nel 1990 e dalla loro unione sono poi nati i figli Dylan Frances (nata nel 1991) e Hopper Jack (nato nel 1993). Dopo il matrimonio l’attrice ha preso il cognome del marito, presentandosi come Robin Wright Penn, per poi tornare a essere semplicemente Robin Wright dopo l’avvio delle pratiche per il divorzio. Alla fine del 2007 la coppia annuncia infatti la separazione. Penn e la moglie si riconciliano brevemente un paio di volte, per poi annunciare il divorzio definitivo il 28 luglio 2010.

8. Ha lavorato in alcuni film del marito. Nel corso della loro relazione, l’attrice ha partecipato in diversi film diretti da Penn, ovvero 3 giorni per la verità (1995) e La promessa (2001). Nel primo interpretava Jojo, un’artista che sviluppa una relazione con il problematico protagonista John Booth. Nel secondo è invece Lori una barista e madre, che trova protezione dal violento ex marito grazie all’anziano poliziotto Jerry Black.

Robin Wright in Wonder Woman

9. Ha interpretato la celebre amazzone. Nel film Wonder Woman e nel suo sequel Wonder Woman 1984, la Wright ricopre il ruolo di Antiope, sorella di Ippolita, la regina delle amazzoni, e zia di Diana. Per vestire i panni della guerriera, l’attrice ha raccontato di essersi sottoposta ad un duro allenamento volto a farle acquisire la fisicità e la muscolatura necessaria a poter anche interpretare alcune scene di battaglia molto complesse.

Robin Wright: età e altezza oggi

10. Robin Wright è nata l’8 aprile del 1966 a Dallas, nel Texas. L’attrice ha dunque oggi 55 anni. La sua altezza complessiva corrisponde a 168 centimetri.

Fonti: IMDb, Biography

- Pubblicità -