Home Tutto Film Interviste Split: M. Night Shyamalan e James McAvoy presentano il film a Milano

Split: M. Night Shyamalan e James McAvoy presentano il film a Milano

1539
CONDIVIDI
Split

Arriverà nelle sale cinematografiche il 26 gennaio Split, il nuovo film di M. Night Shyamalan. Oggi il regista ha presentato la pellicola a Milano accompagnato dai due interpreti James McAvoy e la bravissima Anya Taylor-Joy.

Unbreakable: Shyamalan sta lavorando alla trilogia?

Il regista di alcuni dei più grandi successi di genere degli anni 2000 (Il Sesto SensoUnbreakable, The Village) è stato subito interrogato su alcune delle peculiarità che caratterizzano la sua filmografia e che sono presenti anche in questo nuovo film, come gli spazi chiusi e angusti. A tal proposito Shyamalan ha ammesso di amarli, aggiungendo: “Sicuramente sono i confini e i limiti che impongono gli spazi chiusi ad affascinarmi e il cosa il personaggio può fare è sicuramente il modo migliore per creare la tensione. Anche la domanda su cosa accade dall’altra parte di questi spazi, e cosa può fare un individuo in questi spazi è quello che mi affascina di più”.

In merito alla sfida che ha rappresentato il personaggio protagonista di Split, l’attore James McAvoy ha commentato: “Ogni ruolo è impegnativo per me e a maggior ragione in questo caso in cui interpreto nove personaggi diversi. Era un’incredibile sfida perché tutti hanno richiesto molto tempo per essere creati. Io ho cercato di fare il mio meglio e ho anche cercato di fare in modo di avere abbastanza indizi per caratterizzare ciascuno di essi. La gestualità per esempio, le posture… a quel punto si capisce che quel personaggio può avere una determinata personalità proprio in base a come si comporta e come si muove. Siamo riusciti a trovare ogni caratteristica insieme a ogni personalità, soprattutto sull’aspetto fisico che per me era qualcosa di importante.  Quando esaurisci gesti e posture è difficile trovarne di nuovi, ma dovevo assicurarmi che ognuno di essi fosse diverso”.

In merito alla genesi del film Shyamalan ha rivelato: “L’idea nasce dal fatto che quando ero all’università per poter corteggiare quella che poi è diventata mia moglie ho frequentato tutti i corsi di Psicologia che seguiva lei all’epoca. Poi questo film ho cominciato a scriverlo su carta molto tempo fa, 15/16 anni fa. Ho scoperto tantissime cose incredibili sull’argomento, che sembrano impossibili e mi hanno colpito.” Poi ha aggiunto anche che in parte si è ispirato a un fatto di cronaca realmente accaduto: “Billy Milligan è stato una grande ispirazione per Split e vi suggerisco di leggere il libro che parla del suo processo. Era un tipo geniale, si scoprì quando fu catturato che era affetto da disturbi della personalità e che aveva da 23 o 24 personalità diverse. Questi disturbi si svilupparono in seguito a un trauma. Una storia assolutamente incredibile e potente.”

Split: il trailer italiano del film di M. Night Shyamalan con James McAvoy

La bella interprete femminile Anya Taylor-Joy, reduce dal successo di The Witch ha messo a confronto i due lavori e i due registi, rivelando: “Con Shyamalan, che è un regista di grande esperienza, mi sono sentita molto protetta e guidata, dato che dovevo affrontare un viaggio tra le profondità più oscure del mio personaggio. Con Robert (Eggers) invece eravamo davvero tesissimi, perché eravamo entrambi alle prese con la prima esperienza di quel tipo ed eravamo nervosissimi.”

Sul lavoro con gli attori il regista ha poi aggiunto: “Ci sono attori con grande mestiere i quali però non aprono la porta emotiva. A volte gli attori alle prime armi, invece, non hanno metodo ma sono un fiume di emozioni, aprono tutti i canali e rendono immediata la connessione col pubblico”.  Rivolgendosi direttamente a Anya Taylor-Joy, Shyamalan dice che “a volte non ne eri a conoscenza neanche tu, eppure recitando creavi un’istantanea empatia”.

Vi ricordiamo che Split arriverà al cinema dal 26 Gennaio 2017. Dal produttore Jason Blum  creatore delle saghe di Paranormal ActivityLa Notte del Giudizio e Insidious e con James McAvoy, Anya Taylor Joy, Betty Buckley, Jessica Sula e Haley Lu Richardson.

 Sinossi

Dopo il successo di The Visit, il regista, sceneggiatore e produttore M. Night Shyamalan (Il Sesto Senso, Signs, Unbreakable – Il Predestinato) e il produttore Jason Blum (Le serie di Paranormal Activity, La Notte del Giudizio e Insidious) tornano con una nuova terrificante collaborazione: SPLIT. James McAvoy (Serie di X-Men) guida il cast del thriller ad alta tensione con elementi sovrannaturali insieme a Anya Taylor Joy, Betty Buckley, Jessica Sula e Haley Lu Richardson. Per il film, Shyamalan e Blum hanno riunito il squadra di The Visit, che include il produttore Marc Bienstock e I produttori esecutivi Ashwin Rajan e Steven Schneider.

Foto credits MONDOFOX.it