Vicini del terzo tipo

Arriva anche in Italia la commedia made in USA The Watch, dai noi tradotta Vicini del terzo tipo con protagonisti Ben Stiller, Vince Vaughn e Jonah Hill, garanzia ormai di puro intrattenimento e ottima comicità. La pellicola è diretta dal quasi debuttante Akiva Schaffer, mentre alla sceneggiatura come accade da un po’ di tempo ormai siede il buon vecchio Seth Rogen, ormai veterano del genere.

 
 

Vicini del terzo tipo racconta di quattro ragazzi di periferia che si riuniscono per formare un gruppo di vigilanza di quartiere, solo per evadere dalle loro vite noiose per una notte a settimana. Ma quando scoprono accidentalmente che la loro città è stata infestata da alieni che si spacciano per ordinari abitanti, non avranno altra scelta che salvare la loro vigilanza – e il mondo – dallo sterminio totale.

Vicini del terzo tipo, il film

Vicini del terzo tipo

Vicini del terzo tipo è l’ennesima commedia all’americana ben riuscita che non brilla certo per originalità e maestria ma porta a casa con sé il suo obiettivo: intrattenere e divertire il pubblico. E il film, tutto sommato, ci riesce alla grande grazie ai suoi protagonisti che mostrano tutte le loro grandissime doti comiche. A cominciare dai due veterani del cast, Ben Stiller e Vince Vaughn affiatati partner di set da decenni, fino all’ormai certezza Jonah Hill che smette i panni dell’attore “impegnato” per rilassarsi con leggerezza in una storia divertente e citazionista.

Non mancano di certo le piccole sbavature, soprattutto nella parte centrale della storia che ha un attimo di esitazione e pecca un po’ di ambizione, fortunatamente poi il registro ritorna a essere quello che più è congeniale al cast e alla storia e tutto ritorna come dovrebbe essere: scanzonato, irriverente, scorretto.

The Watch è un mix di  leggerezza, divertimento e un pizzico di avventura cadenzati in novanta minuti di buona commedia che faranno sbellicare tutti, dai più grandi ai più piccoli, senza pretese alte e narcisismo intellettuale.