Uscita mercoledì 26 ottobre – Faust: Quarta e ultima parte della tetralogia di Aleksandr Sokurov sulla natura del potere, Faust è l’unico personaggio letterario della partita, dopo Hitler (Moloch), Lenin (Taurus) e Hiroito (Il sole), ma è anche quello contenuto in nuce in tutti gli altri, per il carattere mitico e simbolico che porta in sé.

Uscite Venerdì 28 ottobre –  Le avventure di Tintin – Il segreto dell’Unicorno: Tratta dai fumetti creati da Hergé, la storia del giovane e curioso reporter Tintin (Jamie Bell) e della scoperta di un modellino di una nave che nasconde un grande segreto. Travolto da un mistero vecchio secoli, Tintin si ritrova tra le grinfie del diabolico Ivan Ivanovitch Sakharine (Daniel Craig), convinto che abbia rubato un tesoro inestimabile legato al perfido pirata Red Rackham. Ma con l’aiuto del suo cane Milou, dell’arguto e irascibile Capitano Haddock (Andy Serkis) e dei detective pasticcioni Thompson&Thomson (Simon Pegg e Nick Frost), Tintin si ritroverà a viaggiare per il mondo.

Quando la notte: Siamo a metà degli anni ’90 e Marina, madre di un bambino di tre anni, vive la propria maternità in modo problematico. Nel tentativo di superare il periodo delicato, decide di trasferirsi in montagna in una baita che affitta da una guida alpina del luogo. Il proprietario è un uomo schivo e silenzioso; la sua chiusura deriva dall’aver vissuto nell’infanzia un trauma che ha condizionato il suo modo di rapportarsi nei confronti delle donne, e ancor più, delle madri.

La peggior settimana della mia vita: La settimana che precede le nozze di Paolo e Margherita. Paolo ha quarant’anni, vive a Milano, ha un lavoro che gli piace e un amico di nome Ivano che gli farà anche da testimone. Margherita invece di anni ne ha trenta, fa il veterinario e si porta in dote una famiglia eccentricamente borghese che vive in un’austera villa sul lago di Como. Forse a causa della soggezione che ha nei confronti dei genitori di Margherita, e probabilmente anche per l’agitazione di dover pronunciare a breve il fatidico sì, fin dall’inizio della settimana Paolo entra in un vortice di tragicomici eventi. Tutte le cose che fa per piacere ai genitori di Margherita, si trasformano in dei disastri tali da mettere seriamente in discussione lo svolgersi del matrimonio.

L’amore all’improvviso – Larry Crowne: Fino a quando non è stato licenziato, l’affabile e amabile Larry Crowne (Tom Hanks) è stato un leader della squadra di superstar della compagnia big-box, dove ha lavorato sin dalla sua chiamata in Marina. Fortemente indebitato con la sua ipoteca e incerto su cosa fare con i suoi improvvisi giorni liberi, Larry se ne va al college locale per ricominciare. Qui entra a far parte di una comunità colorata di emarginati che spesso si spostano in branco in città con lo scooter e cercano di trovare un futuro migliore per se stessi. Durante il corso per chi vuole imparare a parlare in pubblico, Larry prende una cotta per l’insegnante Mercedes Tainot (Julia Roberts), che ha perso sia la passione per l’insegnamento che quella per suo marito.

Johnny English – La Rinascita: Atkinson torna a vestire i panni del goffo Johnny English, agente segreto che cerca di fermare un gruppo di assassini internazionali che stanno dando la caccia al premier cinese.

Missione di pace: La storia ha per protagonista il capitano Vinciguerra (Orlando) alla guida di un manipolo di soldati (tra cui Rohrwacher e Bugo) in una comica e avventurosa missione di pace che parte dal Nord Est dell’Italia fino ai Balcani. Quello che il capitano non poteva immaginare è di dover affrontare la sua missione a fianco del suo peggior nemico: suo figlio (Brandi), un agguerrito pacifista.

Insidious: La pellicola racconta il trasloco di una famiglia in una vecchia casa. Il loro figlio Dalton rimane vittima di un incidente e finisce in coma. La sua devota madre lo veglia al capezzale a casa, ma degli scompigli e degli avvistamenti di improvvise apparizioni nell’ombra nel cuore della notte cominciano a chiedere troppo ai genitori di Dalton, Renai (Rose Byrne) e Josh (Patrick Wilson). Il loro rapporto comincia a rompersi, l’atmosfera diventa pesante e terribilmente sinistra, diffondendosi dagli angoli bui di una casa che una volta prometteva gioia e felicità. Il corpo di Dalton è diventato una calamita per le entità maligne, mentre la sua coscienza è rimasta intrappolata in un regno oscuro e insidioso chiamato The Further.

Falene: Porto di Bari, notte. Due uomini ben vestiti ma dall’aria losca attendono qualcuno nascondendo una mazza da baseball pronta all’uso. Nell’attesa parlano, fumano e sognano un’iperbolica fuga a Parigi. L’arrivo della persona attesa li farà scontrare con la realtà.