Tom Hanks film
- Pubblicità -

Tom Hanks è uno degli attori più amati e capaci che la storia del cinema abbia mai conosciuto. Battezzato come il moderno James Stewart, Hanks ha regalato, in più di 30 anni di carriera, tante emozioni in tutto il mondo. L’attore ha conquistato tantissime generazioni di spettatori, dai più grandi ai più piccini, protagonista di tante avventure e tanti film tratti da storie vere. Un attore eclettico, versatile e capace come pochi.

- Pubblicità -

Ecco dieci cose che, forse, non sapevate di Tom Hanks.

Tom Hanks: i suoi film

1. Ha recitato in grandi capolavori. Hanks ha debuttato al cinema nel 1984 con Splash – Una sirena a Manhattan, per poi recitare in film come Big (1988), L’erba del vicino (1989) e Turner e il casinaro (1989). Dagli anni Novanta prende parte a grandi film come Joe contro il vulcano (1990), Il falò delle vanità (1990), Insonnia d’amore (1993), Philadelphia (1993), Forrest Gump (1994), Apollo 13 (1996), Salvate il soldato Ryan (1998), C’è posta per te (1998), Il miglio verde (1999), Cast Away (2000), Era mio padre (2002), Prova a prendermi (2002), The Terminal (2004), Il codice Da Vinci (2006), La guerra di Charlie Wilson (2007), Angeli e Demoni (2009), Molto forte, incredibilmente vicino (2011), Cloud Atlas (2012), Saving Mr. Banks (2013), Captain Phillips – Attacco in mare aperto (2012), Il ponte delle spie (2015), Sully (2016), The Post (2017), Un amico straordinario (2019), Notizie dal mondo (2020) e Finch (2021).

2. Ha partecipato al doppiaggio di noti film d’animazione. Tom Hansk è noto anche per essere la voce originale di Woody in Toy Story – Il mondo dei giocattoli (1995). Ha poi ripreso tale ruolo anche per Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa (1999), Toy Story 3 – La grande fuga (2010) e Toy Story 4 (2019). Ha però partecipato anche al doppiaggio di diversi cortometraggi e videogiochi legati al mondo di Toy Story, sempre fornendo la sua voce per il personaggio dell’amato sceriffo Woody.

3. Ha diretto e prodotto alcuni film. Nel corso della sua carriera Hanks ha realizzato diversi progetti da regista. Ha diretto un episodio delle serie I racconti della cripta, A League of Their Own e Fallen Angels, delle miniserie Dalla Terra alla Luna e Band of Brothers – Fratelli al fronte. Ma ha diretto anche due film: Music Graffiti (1996) e L’amore all’improvviso – Larry Crowne (2011). Hanks ha poi svolto in numerose occasioni il ruolo di produttore, in particolare per i film da lui interpretati ma anche per titoli come Il mio grosso grasso matrimonio greco (2001), Un’impresa da Dio (2007), Mamma mia! (2008) e Nel paese delle creature selvagge (2009).

tom hanks

Tom Hanks e gli Oscar

4. Ha vinto due Oscar. Hanks, nel corso della sua carriera, ha ottenuto sei nomination agli Oscar, per Big, Philadelphia, Forrest Gump, Salvate il soldato Ryan, Cast Away e Un amico straordinario, vincendone due. Infatti, vince per due anni consecutivi, nel 1994 e 1995, l’Oscar al Migliore Attore per Philadelphia e Forrest Gump. Inoltre, Hanks è stato vice presidente dell’Academy e attualmente fa parte del consiglio di amministrazione.

Tom Hanks in Cast Away

5. Gli ci è voluto molto tempo per perdere il necessario peso. Per sembrare un uomo di mezza età mediamente fuori forma in Cast Away, Tom Hanks non si è esercitato a lungo e si è permesso di diventare grassoccio. La produzione è stata poi interrotta per un anno in modo che potesse perdere circa 25 chili e far crescere i capelli, così da sottolineare il tanto tempo trascorso sull’isola deserta. Durante questa pausa, il regista Robert Zemeckis ha usato la stessa troupe per filmare Le verità nascoste.

6. Ha avuto lui l’idea per il film. In una recente intervista, Tom Hanks ha dichiarato di aver avuto l’idea del film dopo aver letto un articolo su FedEx. “Mi sono reso conto che i Boeing 747 pieni di pacchi volano attraverso il Pacifico tre volte al giorno. Cosa succede se uno di questi va giù?“, ha detto. L’attore ha poi preso quell’idea e l’ha combinata con il suo interesse per come sopravvivere senza i cinque elementi necessari: cibo, acqua, riparo, fuoco e compagnia.

Tom Hanks in Big

tom hanks

7. Ha recitato come un bambino. In Big, film del 1988 diretto da Penny Marshall, si racconta del dodicenne Josh Baskin, un ragazzino di appena dodici anni che per sfuggire dalla sua vita esprime il desiderio di diventare subito trentenne, vedendo questo realizzarsi. Per dare a Tom Hanks un’idea di come si comporterebbe un ragazzino nei panni di un adulto, il regista ha dapprima filmato ogni scena “da adulti” con David Moscow, interprete del giovane Josh, e in seguito Hanks ha poi copiato il suo modo di comportarsi.

8. Ha eseguito una nota scena senza controfigure. Il giorno in cui Hanks e l’attore Robert Loggia hanno filmato la famosa scena della tastiera alla FAO Schwarz, entrambi hanno notato alcune controfigure vestite come loro, i quali sarebbero intervenuti nel caso in cui i due attori non fossero riusciti aad eseguire correttamente i passi di danza. Divenne il loro obiettivo quello di non farsi sostituire per l’intero numero e con un po’ di pratica ci riuscirono.

Tom Hanks: i suoi figli

9. Ha quattro figli da due mogli. Dal 1978 al 1987 l’attore è stato sposato con l’attrice Samantha Lewes, dalla quale ha avuto i figli Colin, nato nel 1977 ed Elizabeth, nata nel 1982. Colin, in seguito, ha seguito le orme del padre diventando un noto attore. Lo si può ritrovare in film come Orange County, King Kong e Jumanji – Benvenuti nella giungla. Il suo debutto è però avvenuto nel 1996 in Music Graffiti, diretto proprio dal padre. Nel 1988, invece, Hanks ha sposato l’attrice Rita Wilson, dalla quale ha avuto i figli Chester, nato nel 1990, e Truman Theodore, nato nel 1995.

Tom Hanks: età e altezza dell’attore

 

10. Tom Hanks è nato il 9 luglio del 1956 a Concord, in California, Stati Uniti. L’attore è alto complessivamente 1.83 metri.

Fonti: IMDb, Thefamouspeople, Biography

- Pubblicità -