È da un mese che anche in Italia è arrivato Netflix. Per chi è malato di serie tv come me, è una benedizione/maledizione. La cosa che mi ha entusiasmata di più è stata vedere le serie tv targate Marvel e Netflix…una gioia per gli occhi, in pratica! Oggi uscirà Jessica Jones, e sicuramente ce la guarderemo tutta di un fiato! Ma la domanda che mi è stata fatta più volte in questi ultimi tempi è: ma chi diamine è questa Jessica Jones?

In questo articolo vi parlerò un po’ di lei nel mondo fumettistico, per farvi capire meglio chi è la protagonista di questa cupa serie Marvel.

Jessica è come se fosse un punto d’incontro di quasi tutti i più conosciuti supereroi Marvel. Suo padre lavora alle Stark Industries e cresce idolatrando i supereroi come se fossero divinità scese in terra. È compagna di classe di Peter Parker e ha una cotta per lui. Cerca di farsi avanti durante una gita scolastica, ma sapete com’è… una persona che è appena stata morsa da un ragno radioattivo non è molto lucida al momento. Ma attenzione, perché questo è solo l’inizio di una serie di sfortunati eventi! Il giorno seguente, Jessica e la sua famiglia si recano a Disney World, viaggio premio dato a suo padre da Tony Stark in persona! Jessica comincia a litigare con suo fratello e il padre, per farli smettere, si è distratto e ha fatto un frontale con un camion dell’esercito che trasporta materiale radioattivo. Tutta la sua famiglia muore, lei finisce in coma ma si risveglia dopo sei mesi grazie alle radiazioni cosmiche diffuse sulla Terra all’arrivo di Galactus.

krysten ritterRimasta orfana e non ancora maggiorenne, finisce in un orfanotrofio e viene adottata dalla famiglia Jones. L’incidente, però, ha portato qualcosa di buono: ha acquisito superpoteri, ovvero resistenza sovrumana e capacità di volare. Se pensate che le cose andranno meglio, vi sbagliate di grosso.

Per qualche anno svolge la sua attività da supereroina con il nome di Jewel, fino a quando non incontra l’Uomo Porpora (interpretato da David Tennant, conosciuto più come il Decimo Dottore di Doctor Who) che la sottomette con i suoi poteri mentali. Viene tenuta prigioniera in un motel per otto mesi insieme ad altre ragazze come schiave del sesso, convincendola di essere protagonista di un fumetto. Stancatosi di lei, manda via la ragazza che, in stato confusionale, attacca Scarlet Witch e i Vendicatori, cadendo nuovamente in coma anche se per poco tempo. Risvegliandosi, viene fornita di una protezione psichica da Jean Grey nel caso che Killgrave (Uomo Porpora) dovesse rifarsi vivo. Le viene proposto di unirsi ai Vendicatori, ma lei rifiuta. Ritenta di prendere in mano l’attività da supereroina sotto lo pseudonimo di Knightress, ma si ritira dopo la prima notte di ronda, dopo essere stata ferita per sbaglio da Luke Cage e Pugno d’acciaio durante il combattimento contro il Gufo. Arrivata la polizia, Jessica deve svelare la sua identità per evitare che i bambini rapiti da il Gufo passino la notte in centrale.

Ritiratasi dall’attività di supereroe, apre un’agenzia investigativa dal nome Alias Investigation, che si occupa sia di casi ordinari e di indagini che colpiscono la comunità dei supereroi. Il suo primo cliente è Luke Cage, che vuole rintracciare suo padre dopo averne interrotto i rapporti. Grazie all’agenzia investigativa, viene a contatto con Vedova Nera, Ms. Marvel, Captain America, Ant-Man e Daredevil. Nel frattempo, l’Uomo Porpora, evaso di prigione, ricomincia a tormentarla, ma stavolta la nostra protagonista ha la possibilità di vendicarsi.

E da qui comincia la serie televisiva. Certo non è facile la storia di Jessica Jones, e in casa Marvel hanno già annunciato che sarà una serie a tinte molto dark rispetto alle serie o film Marvel che siamo abituati a vedere di solito. Ce ne hanno già dato un piccolo assaggio in Daredevil, il quale farà una comparsa al fianco di Jessica.

Mi incuriosisce molto come serie, soprattutto per il passato della protagonista. A questo punto non ci resta che chiudersi in casa, mettersi davanti al pc o al televisiore e vedersi tutta di un fiato questa serie che sarà sicuramente un successo. Vado a procurarmi i popcorn e le patatine, ci si vede la settimana prossima!