Apre in testa Magic Mike, seguito da Prometheus e Ribelle – The Brave. Discreti incassi per le altre new entry.

Il pubblico italiano (di certo per lo più femminile) accorre in sala per vedere il nuovo film di Steven Soderbergh. D’accordo, un film d’autore, ma è più probabile che ad attirare gli/le spettatori/trici siano le gesta dei protagonisti: vincono il weekend gli spogliarellisti di Magic Mike, che apre in prima posizione con 1,3 milioni di euro in circa 350 sale, un ottimo risultato.

Prometheus scende così al secondo posto incassando 1 milione tondo: il film fantascientifico di Ridley Scott arriva dunque a quota 3,8 milioni in dieci giorni.

Calano anche le pellicole d’animazione.
Ribelle – The Brave scende in terza posizione con 928.000 euro. Dopo un esordio non brillante, il passaparola ha piuttosto incoraggiato gli spettatori, così il film della Pixar raggiunge i 6 milioni complessivi.
Continua a macinare incassi Madagascar 3: Ricercati in Europa, che con altri 661.000 euro arriva alla bellezza di 21 milioni totali.

Candidato a sorpresa debutta al quinto posto: la commedia satirica con Will Ferrell e Zach Galifianakis, distribuita in 240 copie, incassa 484.000 euro.

Inizia la parabola discendente de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, che scende al sesto posto con 436.000 euro. L’ultimo capitolo della trilogia di Chris Nolan abbatte la soglia dei 14 milioni di euro, mai raggiunta dai suoi precedenti film.

Il rosso e il blu esordisce in settima posizione con 353.000 euro in poco più di 130 sale.
Segue la commedia Che cosa aspettarsi quando si aspetta, arrivata al milione complessivo con altri 264.000 euro.

Chiudono la top10 due new entry che ottengono magri risultati: The Words, con 247.000 euro raccolti in 182 sale, e I bambini di Cold Rock, che incassa 187.000 euro in 105 copie.