angelo.infanti

L’attore Angelo Infanti è morto ieri all’ospedale di Tivoli, in seguito a un arresto cardiaco, di cui è stato vittima nella sua casa di Zagarolo.

 

L’attore, 71 anni, aveva dato vita a un personaggio molto amato come Manuel Fantoni, interpretato nella commedia di Carlo Verdone Borotalco.

Nella sua carriera aveva interpretato oltre 100 film, ed era stato diretto anche da Francis Ford Coppola nel Padrino (dove era il killer Fabrizio nella parte siciliana del film). Le sue ultime apparizioni cinematografiche erano state nel Seme della discordia di Pappi Corsicato (2008), Ex di Fausto Brizzi (2009) e Letters to Juliet di Gary Winick (2010).

Fonte: Coming Soon