Weekend pasquale che vede in testa La vita è una cosa meravigliosa, con Dragon Trainer secondo e l’ottima tenuta di Happy Family. Le altre new entry esordiscono più in sordina.

Per sapere i risultati al box office…

Nonostante le festività pasquali, pare che diversi italiani siano andati al cinema lo scorso weekend, a causa forse del cattivo tempo in diverse zone del nostro Paese. Certo, gli incassi dei primi film in classifica non raggiungono cifre esorbitanti, ma si fanno certamente notare.

Il film più visto è La vita è una cosa meravigliosa, il nuovo film dei Vanzina dopo estenuanti successioni di cinepanettoni: con 1,5 milioni, il film spodesta Dragon Trainer, che ottiene il secondo posto con 1,1 milioni; la pellicola in 3D gode del buon passaparola, ma il totale di 3 milioni è una cifra ben al di sotto delle aspettative.
Regge ottimamente Happy Family, terzo con poco più di 1 milione di euro, per un totale di 2,6 milioni.

Inizia dunque la parabola discendente di Alice in Wonderland, che troviamo al quarto posto con altri 849.000 euro: in un mese di sfruttamento, il film di Tim Burton è arrivato all’eccellente totale 28,9 milioni di euro.
Esordisce al quinto posto Colpo di fulmine – il mago della truffa: la pellicola a sfondo omosessuale con Jim Carrey ed Ewan McGregor guadagna 830.618 euro, dopo una campagna promozionale distorta che elude alla grande sul tema principale del film. Chissà se gli spettatori che non erano informati sui suoi reali contenuti hanno apprezzato il modo in cui la Lucky Red ha pubblicizzato il film, ignorando completamente la tematica omosessuale…

Con altri 523.000 euro, Mine Vaganti scende al sesto posto, arrivando all’ottima quota di 6,8 milioni di euro. Segue l’altra new entry, Gamer, che incassa 471.000 euro. Calano dunque Remember Me (445.000 euro per appena 1,7 milioni nonostante Robert Pattinson) e E’ complicato (417.000 euro per un totale di 3,1 milioni).
Chiude la top10 Shutter Island, uno dei film di Scorsese più amati dal pubblico italiano, che con 264.000 euro arriva a 6,6 milioni.

Le altre new entry, Il piccolo Nicolas e i suoi genitori (236.000) e Sul mare (appena 206.000 nonostante l’ampia distribuzione), si piazzano rispettivamente all’undicesimo e al dodicesimo posto.  
Da notare, ancora una volta, il fenomenale Avatar: in questo weekend il kolossal ha guadagnato tre posizioni risalendo al quattordicesimo posto e abbattendo lo straordinario risultato di 65 milioni di euro!