Le novitá sbaragliano il botteghino USA di questa settimana: The Hangover part II e Kung-Fu Panda 2, alla prima settimana di uscita, si piazzano rispettivamente al primo e secondo posto dei film piú visti nelle sale americane.

 

Il secondo, difficilissimo addio al celibato di Zach Galifianakis e soci, in trasferta questa volta in Thailandia, conquista la vetta con un incasso totale di 116 milioni di dollari, mentre il seguito del cartone animato, giá campione di incassi alcuni anni fa, si ferma esattamente a un incasso che è la metá rispetto al concorrente, 54 milioni di dollari. In questa sfida, il panciuto Galifianakis ha la meglio sull’altrettanto panciuto Jack Black.

A seguire, e in chiara sindrome da abbandono di pubblico, è il piú recente capitolo della saga dei Pirates of the Caribbean: On stranger tides, presentato in grande spolvero a Cannes, ma poco amato dalla critica, e a quanto pare anche dal pubblico. Il suo incasso settimanale è comunque di 39 milioni di dollari che, sommati a quelli delle settimane precedenti, fanno volare il veliero oltre i 150 milioni di dollari in totale.

La commedia Bridesmaid risale lentamente ma inerosabilmente la classifica, piazzandosi al quarto posto dei film piú visti con un incasso settimanale di 16 milioni di dollari, che porta il totale a 85. A metá classifica troviamo Thor, ormai presente tra i dieci piú visti da piú di tre settimane con infatti un incasso totale di 159 milioni di dollari.

In sesta posizione scivola Vin Diesel insieme agli altri colleghi nell’ultimo Fast Five, in settima posizione invece esordisce Woody Allen con il suo Midnight in Paris,il film, applaudito a Cannes 2011, incassa, quasi 3 milioni di dollari. In ottava posizione si piazzano di seguito i due film “appaiati” Jumping the broom, seguito da Something borrowed, con il quale condivide il tema matrimonio, mentre chiude la classifica il film di animazione Rio.

La prossima settimana uscirá l’atteso prequel della Marvel X-men: First class, la commedia indie Submarine, con un cast di tutto rispetto per il budget investito: Noah Taylor e Sally Hawkins tra tutti. Infine, esce anche Beginners, in cui Ewan McGregor avrá a che fare con l’outing tardivo del padre Christopher Plummer.