Brad Pitt ha deciso di portare sul grande schermo il romanzo di Tom Rachman “The Imperfectionists”, partecipando in prima persona alla produzione con la sua Plan B.
Il romanzo è uscito dapoco negli USA ed ha ricevuto critiche molto positive. Racconta della vita professionale e privata di un gruppo di giornalisti che lavorano ad un quotidiano internazionale con sede a Roma. E il suo autore dovrebbe conoscere bene sia la realtà del giornalismo che quella della nostra capitale, visto che dal 2002 ha lavorato come corrispondente della Associated Press con sede operativa proprio a Roma, dove risiede tutt’ora.

Nel frattempo la Plan B sta lavorando su un altro interessante adattamento, quello del romanzo di Jonatham Lethem “La fortezza della solitudine”, che aveva legato un tempo Joshua Marston come regista ma che ora sembra essere destinato a finire nelle mani di qualcun altro.

FOnte: Comingsoon.it