stanley

 

Il primo film di Stanley Kubrick vive di una sorta di mistero, considerato il fatto che ne esistono al mondo pochissime copie rovinate.

Si tratta di Fear and Desire, che secondo la leggenda nata intorno al genio del cinema, sarebbe stato distrutto dalla stesso autore che lo considerava non perfetto, secondo le sue manie di precisione al millimetro. Tuttavia la scarsità di materiale relativo al film è da imputare principalmente alla poca notorietà del regista all’epoca, quando ancora non era considerato universalmente a ragione la più grande mente cinematografica di tutti i tempi. La notizia, che è una buonissima notizia, è che un negativo originale è stato ritrovato in un laboratorio di sviluppo e stampa di Portorico, da tempo chiuso. Girato con circa 10.000 dollari, Fear and Desire racconta la storia di 4 soldati coinvolti in un’imprecisata guerra, al di là delle linee nemiche. Tra gli attori c’è il futuro regista Paul Mazursky, nei panni di un soldato mentalmente disturbato che finisce per uccidere una ragazza che ha preso prigioniera. Ora che il film è stato ritrovato si auspica un restauro che possa permettere a tantissimi fan e cinefili di poter vedere il primo lavoro di Stanley Kubrick.