Dopo la rivelazione shock per i fan di Brad Pitt, eccone arrivare un’altra questa volta di George Clooney che ha rivelato a Rolling Stones di aver pensato al suicidio qualche anno fa. Era il 2005 quando una sequenza d’azione finita male in Syriana lo ha lasciato con una lesione della spina dorsale. A detta dell’attore, per tre settimane i dolori e i mal di testa erano tali da fargli seriamente pensare di porre fine ai suoi giorni per uscire dall’incubo. Per scacciare i cattivi pensieri ha iniziato a bere, almeno finché un intervento non gli ha ridotto i problemi. Ancora oggi pare soffra occasionalmente di mal di testa, causato dai postumi dell’incidente.

Fonte: Rolling Stones via comingsoon.it