kevin smith ok

 

Kevin Smith ha parlato a Collider di Red State, suo prossimo horror, e di altri suoi progetti. “Visivamente parlando, è il film più ambizioso che abbiamo mai realizzato”, ha detto Smith.

 “Ognuno sta tirando un po’ la cinghia,tagliando spese un po’ qui e un po’ la. Alcuni di noi potrebbero anche non essere pagati alla fine … e mi si spezza il cuore che dopo tutto questo ci limiteremo a vendere il film ad uno studio che spenderà il doppio che abbiamo speso noi per realizzarlo, per metterlo in commercio. “

alt

Ha continuato a lodare il lavoro di David Klein, il direttore della fotografia su Red State. “Ho detto riguardo a Cop Out – che non sembra niente che abbiamo mai fatto prima. Questo film davvero non sembra niente di tutto ciò che abbiamo fatto prima. ” Smith ha anche fatto sapere che la Red Stato non sarà una commedia. “C’è dell’umorismo macabro, qualche risata dark. E la performance di Michael Park è da non credere … per me, si tratta di un explotation. Quando ero piccolo, il mio genere preferito di film erano quelli ce parlavano di culti satanici. Qui invece si tratta di un culto angelico. Vedrete che cosa voglio dire. “

Smith ha anche parlato del suo prossimo film, Hit Somebody, basato su un’omonima canzone di Warren Zevon. “E ‘ un film sull’hockey”, ha detto. “E ‘davvero una specie di elogio per i giovani” Secondo Smith, la sceneggiatura è quasi pronta e la tappa successiva sarà presentarla a Mitch Albom, l’autore di best-seller che ha anche scritto il testo della famosa canzone di Zevon. “Sono un po ‘nervoso al riguardo,” ha ammesso Smith. “Poiché si basa su qualcosa che ha scritto.”

Qualche buona notizia anche per i fan di Askewniverse Vista – quando gli è stato chiesto di un eventuale ritorno a Clerks: The Animated Series, Smith ha ammesso che era possibile. Un ritorno alla serie di sei episodi poi cancellata dalla ABC, era stato originariamente concepito come un film, Clerks: Sell Out, mail progetto si è complicato quando la Weinstein Bros. ha lasciato la Miramax.

Fonte: collider