La Universal Studios è decisa a sfruttare al meglio i diritti che detiene sul personaggio de l’uomo lupo dopo il recente flop del film interpretato da Benicio del Toro. Wolfman infatti, oltre ad aver avuto una lavorazione travagliata, ha anche avuto incassi deludenti. Da qui l’esigenza di realizzare un nuovo film che questa volta si chiamerà Werewolf. Già cominciati i colloqui con i registi che potrebbero, sulla scia del successo mondiale di Twilight, riportare in auge la tormentata figura del Lupo Mannaro.

Ad oggi la miglior rappresentazione cinematografica del ‘lunatico’ personaggio è stata portata al cinema da Jhon Landis in Un lupo mannaro americano a Londra.

Fonte: comingsoon