Olivia Thirlby, la giovane attrice americana apparsa in film come Juno  e Fa la cosa sbagliata, sarà la protagonista di un film di fantascienza prodotto da Timur Bekmambetov, intitolato The Darkest Hour.

La storia del film è quella di un gruppo di turisti americani che fanno squadra tra di loro quando, durante un viaggio a Mosca, si trovano di fronte ad un’invasione aliena. Alieni decisamente ostili. La sceneggiatura originale è stata firmata da M.T. Ahern e Leslie Bohem, è stata rivista da Jon Spaihts e attualmente è sotto le penne di Josh Zetumer e di Chris Gorak.

Proprio Gorak, scenografo passato alla regia qualche anno fa, dirigerà il film, che verrà girato negli studi moscoviti di Bekmambetov nel corso dell’estate.

 

Fonte: comingsoon.it