Dopo una guerra al rilancio la produzione di Abramo Lincoln: Vampire Hunter è stata assegnata alla 20th Century Fox, che ha cominciato a spingere per l’uscita al cinema del film entro il 22 gennaio del 2012 sotto la guida di Tim Burton in veste di produttore.

 
 

L’attore Eric Bana è stato recentemente preso per interpretare il ruolo di Lincoln, e Timur Bekmambetov (Wanted) che dirigerà il film spera in una produzione in 3D invece che una riconversione del film in post-produzione. Nel tentativo di aumentare il budget i 69 milioni dollari, la Fox ha deciso di approfittare degli incentivi fiscali offerti dalla città di New Orleans, Louisiana, per sceglierla come location.

Lo studio ha già preso in affitto un magazzino e inizierà la costruzione dei set che vedranno la riproduzione della Casa Bianca.  L’inizio delle riprese sono previste per il 20 gennaio. Oltre a New Orleans e Los Angeles, la Fox potrebbe portare il film anche nel Maryland e in Carolina per le riprese a lungo raggio, nel tentativo di catturare lo scenario degli Stati Uniti nel 1800. Abraham Lincoln: Vampire Hunter sarà la rivisitazione della vita di Lincoln, che ritrae il 16esimo presidente come un cacciatore di vampiri , una delle sue ossessioni in quanto ritenuti responsabili della morte di sua madre. Lincoln apprende infine che i vampiri si sono rifugiati gli stati del sud degli Stati Uniti e stanno architettando un piano per conquistare e schiavizzare il paese intero – questo a sua volta conduce la guerra civile tra l’Unione e la Confederazione, alla quale si alleeranno i vampiri.

Fonte: dailyblam.com