Dopo Suspiria, Nightmare, il prequel di Halloween e molto altri, a ‘subire’ un remake è il capolavoro di John Landis del 1981, Un lupo mannaro americano a Londra.



E’ il Los Angeles Times a riportare la notizia: la casa di produzione è la Dimension Films, specializzata nel genere. C’è già uno sceneggiatore scritturato, Fernley Phillips, autore del non eccelso copione di Number 23 con Jim Carrey. Nonostante l’Oscar a Rick Baker per le meravigliose trasformazioni a vista e l’enorme successo di culto, all’epoca il film di Landis non sbancò i botteghini, dove raccolse circa 30 milioni di dollari. Della nuova versione si sa soltanto che avrà un’ambientazione ‘moderna’.

Fonte: comingsoon.it