Sembra che la sorte di The Wolverine si stia rivelando decisamente incerta e controversa. A partire dall’abbandono di Aronofsky, che aveva fissato l’inizio delle riprese in marzo di quest’anno, si sono susseguiti diversi incidenti che hanno ritardato ulteriormente le riprese.

 

A quanto riferisce Deadline, pare che ora il film diretto da James Mangold si possa cominciare a realizzare solo nella prossima primavera, con un anno di ritardo rispetto ai primi annunci, a causa anche dell’impossibilità sopraggiunta di effettuare le riprese in Giappone dove sarà ambientata la storia.

Inoltre a collidere con le riprese del film, c’è anche l’impegno che Hugh Jackman ha preso con Tom Hooper per I Miserabili.

La storia dovrebbe seguire la storyline della miniserie di Wolverine del 1990 scritta da Frank Miller e Chris Claremont: Wolverine va in Giappone alla ricerca del suo amore perduto, Mariko Yashida, e la trova sposata a un gelido uomo d’affari. Finirà per rimanere coinvolto nei giri del clan ninja The Hand e dovrà vedersela con Silver Samurai.

Speriamo che questa realizzazione risollevi il personaggio che tanto abbiamo amato in X-Men 1 e 2!

Fonte: Badtaste