Dopo l’intervento al cuore subito nel 2009,  Robin Williams sembra finalmente pronto a tornare sul grande schermo.

Dopo il doppiaggio del cartone Happy Feet 2 3D, l’attore avrebbe espresso il desiderio di rilanciare la sua carriera con due interpretazioni decisamente impegnative: Albert Eistein e Theodore Roosevelt.

In realtà, Williams ha già interpretato Roosevelt come compagno di avventure di Ben Stiller in “una notte al museo” e “una notte al museo 2”, ma questa volta si tratterebbe di un ritratto storicamente fedele e senza dubbio non privo di svolte drammatiche.

Nell’attesa di avere la giusta opportunità, Robin Williams dovrà accontentarsi del suo impegno con “the angriest man in Brooklyn “, progetto ancora in fase di sviluppo dove interpreterà un non precisato ruolo drammatico.