Il cast della versione cinematografica de “les Miserables” dovrà cantare tutte le canzoni dal vivo durante le riprese: la decisione, piuttosto insolita per i musical portati sul grande schermo, è stata presa dal regista Tom Hooper per garantire un’approccio maggiormente teatrale alla messa in scena e non far rimpiangere lo spettacolo originale, che a tutt’oggi viene trasmesso(rigorosamente dal vivo) nel West End e a Brodway.

 

Un prova impegnativa, ma che non coglierà sicuramente impreparati Hugh Jackman e Russel Crowe(entrambi non nuovi a esibizioni canore dal vivo), mentre per gli altri attori coinvolti nel progetto(Helena Bonham Carter, Sasha Baron Coen, Anne Hathaway), la maggior parte dei quali hanno già comunque avuto trascorsi in altri film musicali, le difficoltà potrebbero essere maggiori.

Restano ancora un mistero i ruoli di Eponine e Cosette: sono in molti a sperare in una scrittura per Lea Michele, già Cosette nella versione teatrale di Les Miserables e conosciuta al grande pubblico per il ruolo di Rachel in Glee.

 
Articolo precedenteRobin Williams interpreterà Einstein e Roosevelt?
Articolo successivoBuon anno da Zooey Deschanel e Joseph Gordon-Levitt !
Nata a Palermo nel 1986 , a 13 anni scrive la sua prima recensione per il cineforum di classe su "tempi moderni": da quel giorno è sempre stata affetta da cinefilia inguaribile . Divora soprattutto film in costume e period drama ma può amare incondizionatamente una pellicola qualunque sia il genere . Studentessa di giurisprudenza , sogna una tesi su “ il verdetto “ di Sidney Lumet e si divide quotidianamente fra il mondo giuridico e quello cinematografico , al quale dedica pensieri e parole nel suo blog personale (http://firstimpressions86.blogspot.com/); dopo alcune collaborazioni e una pubblicazione su “ciak” con una recensione sul mitico “inception” , inizia la sua collaborazione con Cinefilos e guarda con fiducia a un futuro tutto da scrivere .