eclipse

L’adattamento di Braeking Dawn di Stephenie Meyer sarà un vero è proprio lavorone, considerando che si tratta di un volume, l’ultimo della saga di Twilight, di 756 pagine. Sappiamo già che il libro sarà diviso in due parti, ma non si sa ancora quale sarà il punto di cesura. Quindi la domanda più diretta che si può fare alla Summit Entertainment è: Quale sarà il punto di divisione dei due film?

Il produttore Wyck Godfrey ha sostenuto ‘impegno di rispondere ad alcune di queste domande. Godfrey e i raltri ealizzatori hanno localizzato una spaccatura ‘naturale’ nel libro, ovvero nel punto in cui Bella subisce la trasformazione.

“La prima parte riguarderà le nozze, la luna di miele e la nascita, per cui vogliamo condurre lo spettatore a cndividere le emozioni di Bella fino a questo punto cruciale”.

Breaking Dawn è diviso esplicitamente in tre sezioni, la seconda delle quale è raccontata dal punto di vista di Jacob. “La storia si frammenterà seguendo i due punti di vista, quello di Bella e quello di Jacob, la prima coinvolta nelle vicende della famiglia Cullen, e il secondo indica invece come il mondo continui a girare anche al di fuori dell’esistenza di Bella ed Edward”. Nonostante le tematiche più adulte di questo quarto episodio, Godfrey spiega “Sarebbe un crimine contro il nostro pubblico realizzare un film sottoposto al rating …  Ma questo film è basato su un libro molto più maturo. Abbiamo bisogno di progredire e di essere più sofisticati anche nella realizzazione “.

Godfrey racconta anche un altro spoiler davvero interessante, a quanto pare la nascita del figlio di Bella sarà ripresa solo dal punto di vista della ragazza, e lo spettatore potrà vedere solo ciò che vede lei. Per quello che riguarda il secondo film invece dice:

“La seconda metà è più di un film d’azione… I due ragazzi sentono una forte pressione anche dopo sposati quindi il matrimonio non è proprio l’esperienza che hanno pensato che fosse “.

Diretto da Bill Condon (Dreamgirls), The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 1 uscirà il 18 novembre 2011 mentre la Parte 2 il 16 novembre 2012.

 

Fonte: collider.com