Tutto pronto per le riprese di This Must Be the Place: inizieranno in agosto a Dublino e dureranno dieci settimane  le riprese di This Must Be the Place, di Paolo Sorrentino, con Sean Penn e Frances McDormand…

Il primo ciak verrà battuto il 16 agosto a Dublino, e la produzione continuerà per una decina di settimane spostandosi anche negli Stati Uniti.
Co-prodotto dalla Lucky Red, Medusa Cinema  e Indigo Film, assieme alla Element Pictures irlandese (e al supporto di Eurimages, fondo europeo di co-produzione, e all’Irish Film Board), il film vanta da qualche giorno la partecipazione produttiva nientemeno che di una banca italiana, cioè Intesa Sanpaolo, che la settimana scorsa ha siglato un accordo di co-produzione per investire nella pellicola (il cui budget è di 22 milioni di euro) ben 2,5 milioni di euro.

Tra gli artisti coinvolti nel film anche David Byrne, ex leader dei Talking Heads, che scriverà la colonna sonora del film (ha già scritto le musiche di Big Love della HBO e altri film, tra cui Young Adam). Non è un caso che il titolo della pellicola derivi proprio da una canzone del gruppo.

Descritto da deadline (che ha parlato con il co-produttore Stefano Massenzi) come una “commedia thriller”, This Must Be the Place è la storia di una ex rockstar benestante (Penn) che, dopo la morte del padre, inizia a cercare il criminale di guerra ex-nazista, rifugiato negli Stati Uniti, che durante la Seconda Guerra Mondiale lo torturò.

Scritto da Sorrentino e da Umberto Contarello, il film dovrebbe essere pronto entro il Festival di Cannes 2011.

Fonte: the playlist, deadline, Variety, Badtaste.it