Sarà probabilmente Kaare Andrews a dirigere il prequel di Cabin Fever, film che nel 2002 segnò il debutto alla regia di Eli Roth. Come il titolo suggerisce, il film narrerà le origine del ‘virus cannibale’ che colpiva il gruppo di malcapitati nel primo film. Patient Zero narrerà di un gruppo di turisti in crociera naufragati su un’isola nella il virus si è sviluppato e diffuso. Andrews ha esordito alla regia nel 2010 con Altitude, incentrato su cinque amici a bordo di un aereo in balia di una tempesta soprannaturale. Il regista canadese è più conosciuto tra gli amanti dei fumetti della Marvel: per la ‘Casa delle Idee’ ha infatti prodotto diversi lavori, il più importante dei quali è stato Spider-Man: Il Regno, storia ambientata nel futuro in cui un Peter Parker ormai invecchiato veste per l’ultima volta il costume dell’Uomo Ragno. Cabin Fever: Patient Zero verrà sviluppato sulla sceneggiatura stesa da Jake Wade Wall (noto per il remake di The Hitcher); l’inizio delle riprese è previsto entro l’anno. I progetti legati a Cabin Fever non si fermano qui: assieme al prequel è previsto un sequel, Cabin Fever: Outbreak, ma al momento non si sa ancora se a dirigerlo sarà lo stesso Andrews.

Fonte: Empire