Tante sono le case di distribuzione che in questi giorni si affollano all’Hilton Palace di Sorrento per le Giornate Professionali di Cinema.

 

Sicuramente il listino che ha suscitato maggiore interesse fino ad ora è quello della Universal Pictures, che oltre a presentare la nuova collaborazione con la Filmauro, ha elencato una lunga serie di titoli che interesseranno le sale nel primo semestre del 2013. Tra questi i più attesi sono sicuramente Anna Karenina di Joe Wright, Flight di Robert Zemeckis, Pain & Gain di Michael Bay che porta con sé un lungo strascico di pellicole ad alto contenuto di testosterone. Soprattutto però attesissimo è Les Miserables, di cui sono stati presentate due scene: la prima segna la fine della prima parte con al canzone corale “One Day More”, la seconda invece si colloca all’inizio della rivolta “People Song”. Già dalle clip mostrate qualche giorno fa e da queste ultime due viste a Sorrento, siamo certi che il film sarà epico.

Interessanti anche le altre opzioni con il sequel di Cattivissimo Me, World War Z, l’horror presentato da Guillermo Del Toro La Madre, e i titoli della Filmauro tra cui spicca in assoluto Jobs, primo film biografico sulla vita straordinaria di Steve Jobs.