- Pubblicità -

Sarà Peter Weir a dirigere The Keep, adattamento del romanzo del 2006 di Jennifer Egan (Premio Pulitzer 2010 per A visit from the goon squad, uscito in Italia per Minimum Fax col titolo di Il tempo è un bastardo). La trasposizione cinematografica del romanzo è in reltà in cantiere da parecchi anni: in passato al progetto è stato affiancato il nome Niels Arden Oplev (regista dell’originale di Uomini che odiano le donne), che in seguito l’ha però abbandonato.

 
 

Weir a quanto sembra si sta occupando personalmente di scrivere il fim: la storia vede protagonisti due cugini americani che cercano di riallacciare i rapporti imbarcandosi nell’impresa di restaurare un castello nell’Europa centrale, ma la rinnovata relazione riporterà alla luce una tragedia familiare che segnò l’infanzia dei due e i cui effetti si sono ripercossi fino al presente. Weir punta ad avviare le riprese nella primavera 2013.

Fonte: Empire

- Pubblicità -