Il vincitore dell’Oscar per la sceneggiatura di Gosford Park e, più recentemente, creatore di Donwton Abbey, sarebbe stato scelto da Barbra Streisand e Joel Silver per una nuova trasposizione cinematografica di Gypsy, musical della fine degli anni ’50, che dopo il successo di Broadway fu portato sugli schermi, con protagonisti Natalie Wood e Karl Malden. Lo spettacolo tornò poi sui palchi nel 1975 e nel 1990; nel 1993 ne fu realizzata una versione televisiva. La storia è basata sulle memorie di Gypsy Rose Lee, regina del burlesque negli anni ’30 e ’40; la nuova versione sarà portata al cinema dalla Universal, dopo che inizialmente si era parlato della Warner, e dei Weinsteins come produttori.
La Streisand dovrebbe fare anche parte del cast.

Fonte: Empire