Emergono oggi i primi dettagli relativi al biopic di Aaron Sorkin dedicato a Steve Jobs. In un intervento dedicato alla seconda stagione di The Newsroom e all’eventuale presenza dello scandalo Petraeus all’interno della serie della HBO, Sorkin ha parlato del suo adattamento della biografia del co-fondatore della Apple scritta da Walter Isaacson.

A quanto sembra, il film sarà diviso in tre macroscene che, in tempo reale per la durata di 30 minuti l’una, porteranno in scena il dietro le quinte dei momenti precedenti al lancio di tre importanti prodotti Apple quali il Mac, il NeXT e l’iPod. La speranza dello sceneggiatore è quella di poter chiudere la pellicola con il testo dello spot della Apple “Dedicato ai folli” (lo potete trovare qui) narrato da Dario Fo.

Per potersi preparare al meglio, Sorkin ha incontrato il co-fondatore della Apple Steve Wozniak e altri personaggi che hanno realmente orbitato intorno a Jobs.

L’intervento integrale di Sorkin lo trovate qui di seguito:

Fonte: The Daily Beast