anna-frankAri Folman, regista di Valzer con Bashir, ha dichiarato di avere in mente l’idea di scrivere e dirigere un film di animazione basato sulla vita ed il diario di Anna Frank. Anne Frank : Il diario di una giovane ragazza è di solito richiesto come lettura per i bambini della scuola elementare, e Folman proprio per questo motivo intende appropriata la caratteristica di orientarsi verso un film animato.  La produzione è programmata per iniziare nell’inverno del 2014. Non è ancora nota la tecnica che verrà utilizzata per la pellicola, ma sembra non essere l’animazione in CGI.

 

Folman intanto racconta a The Hollywood Reporter :

Portare il Diario di Anne Frank sugli schermi è una fantastica opportunità e una sfida . C’è un reale bisogno di nuovo materiale artistico per mantenere viva la memoria per le giovani generazioni.

L’intenzione di Folman è quella di fornire un nuovo modo per insegnare il materiale del libro, descrivendolo nel contempo sotto una prospettiva nuova ed unica. Secondo The Hollywood Reporter, i realizzatori hanno anche ottenuto l’accesso completo a tutti gli archivi dell’Anne Frank Fonds di Basilea, fondata dal padre di Anna Otto Frank, così come a tutti i rami della Anne Frank Fonds in tutto il mondo.

Fonte: Collider

Articolo precedenteIl pianeta delle scimmie Revolution: 4 nuovi poster
Articolo successivoIndovina chi viene a Natale: recensione del film di Fausto Brizzi
Nato a Marino (Roma) il 25 agosto 1984 e diplomatosi al Liceo Scientifico, è un grande appassionato di cinema fin dall'infanzia. Assiduo frequentatore delle sale cinematografiche ed accanito collezionista di titoli in home video, fa di queste due attività il proprio campo di studio. Assapora il mondo dello spettacolo in qualità di ballerino e partecipa alla realizzazione di alcuni corti a livello amatoriale. Lettore appassionato di romanzi e fumetti, pubblica alcune delle sue recensioni sul portale IMDB. Adora scrivere di cinema ed osservarne l'evoluzione tecnica, artistica e culturale nel corso degli anni attraverso le opere degli autori e degli interpreti che hanno contribuito a rendere questa forma d'arte una vera e propria industria.