12 Years a Slave di Steve McQueen ha vinto la 38esima edizione del Toronto International Film Festival (TIFF) o se vogliamo essere precisi, ha vinto il People’s Choice Award, vale a dire il premio del pubblico, ovvero il più ambito e prestigioso per il Festival di Toronto.

 
 

Festival di TorontoEcco tutti i premi assegnati ieri durante la giornata di chiusura del Festival di Toronto:

People’s Choice Award: 12 Years a Slave di Steve McQueen

People’s Choice Award For Midnight Madness: Why Don’t You Play In Hell? di Sion Sono

People’s Choice Award al Documentario: The Square di Jehane Noujaim

Miglior film canadese: When Jews Were Funny di Alan Zweig

Miglior opera prima canadese: Asphalt Watches di Shayne Ehman, Seth Scriver

Miglior cortometraggio canadese: Noah di Walter Woodman, Patrick Cederberg

Premio FIPRESCI per la Sezione Special Presentations: Ida di Pawel Pawlikowski

Premio FIPRESCI per la Sezione Discovery: The Amazing Catfish di Claudia Sainte-Luce

NETPAC Award per il miglior film asiatico: Qissa di Anup Singh

Grolsch Film Works Discovery Award: All The Wrong Reasons di Gia Milani

Fonte: Comingsoon.net/Indiewire/Bestmovie

Qui sotto tutte le informazioni e le foto sul film vincitore:

Tutte le foto dal film:
[nggallery id=271]

Il film dovrebbe uscire negli USA ad Ottobre e racconta una storia basata sull’autobiografia, datata al 1853, di Solomon Northrup (Chiwetel Ejiofor) un nero libero dello stato di New York, che venne rapito e venduto come schiavo. Di fronte a crudeltà (personificata dal terribile schiavista, interpretato da Michael Fassbender), così come a gentilezze inaspettate, Salomon lotta non solo per rimanere in vita, ma per conservare la sua dignità. Nel dodicesimo anno della sua indimenticabile odissea, un fortuito incontro con un abolizionista canadese (Brad Pitt), cambierà per sempre la sua vita.

12 Years a Slave è diretto da Steve McQueen e basato su una sceneggiatura di McQueen e John Ridley, e vede nel cast .

 

 

Fonte: Comingsoon.net