- Pubblicità -

jack-nicholson

Indiscrezione davvero sorprendente quella rilasciata dal sito web RadarOnline, riguardante una delle più grandi stelle della storia del cinema. Parliamo di Jack Nicholson, considerato uno dei migliori attori dell’ultimo secolo, autore di straordinarie interpretazioni che gli hanno permesso di portare a casa numerosi riconoscimenti, tra i quali 3 premi Oscar, 7 Golden Globe e un David di Donatello, oltre al premio come migliore attore al Festival di Cannes del 1974 per L’ultima Corvè.

Secondo il sito, che cita una fonte di Hollywood, l’attore non avrebbe più la memoria di un tempo, il che gli impedirebbe di ricordare le battute da recitare. La notizia è che questo disturbo starebbe portando Nicholson alla decisione di ritirarsi dalle scene.

“Con i suoi 76 anni Jack ha problemi, la sua memoria non è più quella che era. Non può ricordare le battute”, affermano le fonti di RadarOnline. Nicholson avrebbe anche rifiutato un ruolo nel film Nebraska, parte poi andata a Bruce Dern.

Nicholson è ormai lontano dallo schermo dal 2010, quando interpretò il suo ultimo film, Come lo sai di James L. Brooks. Un attore dalla personalità forte, capace di interpretare svariati ruoli. Il suo debutto avenne nel 1958 con The Cry Baby Killer, ma il successo arriva nel 1969 nel film Easy Rider. In seguito la sua carriera è solo un crescendo con i tre premi Oscar (Qualcuno volò sul nido del cuculo, Voglia di tenerezza e Qualcosa è cambiato) e alcune interpretazioni memorabili, come il personaggio di Jack Torrance in Shining e il suo Joker nel Batman di Tim Burton.

- Pubblicità -