San-patrizio-Roma-IFFLa festa di San Patrizio, ricorrenza tipica irlandese, si sta diffondendo come è ormai normale, in tutti i Paesi dell’Unione Europea, e anche oltre. In Italia, e in particolare a Roma, per chi volesse celebrare la ricorrenza in maniera alternativa rispetto alla classica scorpacciata di birra, La Casa del Cinema offre una rassegna cinematografica all’insegna del cinema irlandese nell’ambito dell’Irish Film Festa.Quest’anno il tema centrale dell’evento sarà l’animazione irlandese: alle ore 13:30 la breve conferenza di Steve Woods dal titolo “L’animazione Irlandese” sarà seguita da una serie di proiezioni:

 

Youghal Clock Tower (1’ – James Horgan , 1909)
Midnight Dance (6’- John McCluskey, 1996)
After You (6’ – Damien O’Connor, 2012)
From Darkness (8′ – Nora Twomey, 2001)
Nann’s Strawberry Preserve (3,5’ – Aoife Doyle, 2010)
The Despository (6’ – Andrew Kavanagh, 2002)
The Red Ball (3’ – Alan Holly, 2009)
Carte de Visite (5’ – Paul O’Flanagan, 2006)
Trolley Boy (5’ – Teemu Auresalo, 2005)
Donkey (3,5’- Louise Bagnell, 2009)
Escape (7’ – John Rice, 2002)
The Last Elk (8’ – Alan Shannon, 1998)
Pilgrim (3,5’ – Matt Darragh, 2006)
An Bonnán Buí (8’ – Edith Piperhoff, 1995)
Fifty Per Cent Grey (3’ – Ruairi Robinson, 2001)
Fluffy McCloud (3’ – Connor Finnegan, 2010).

Dopo il saluto dell’ambasciatore irlandese S.E. Patrick Hennessy, seguirà alle 18.30 la presentazione del corto d’animazione The Boy in the bubble (2011, durata 8 minuti) premiato nel 2012 da Irish Film Festa come migliore corto.

Concluderà la serata la proiezione di  What Richard Did del regista Lenny Abrahamson pluripremiato al recente Irish Film & Television Awards di Dublino.