Tom-HardyIl cinema ha trattato molto frequentemente il tema dei disturbi mentali causati dalle guerre, e perciò film come Stop-Loss o Nella valle di Elah hanno fatto conoscere al pubblico le grandi difficoltà che affliggono i reduci e coloro che tornano da una qualunque esperienza traumatica. Ed è proprio questo il tema del nuovo film diretto da Greg  Williams intitolato Samarkand, nel quale è stato scelto l’eccellente Tom Hardy come protagonista di una drammatica e struggente vicenda che narra di un soldato, reduce della guerra in Iraq, affetto da PTSD (Disordine da stress post traumatico). Il film si concentrerà soprattutto sulle enormi difficoltà a cui il giovane soldato deve far fornte per reintegrarsi nella società e superare il suo problema. La pellicola è per il momento solo in forma di sceneggiatura e bisognerà vedere quando Hardy verrà interpellato per l’inzio delle riprese, poiché il giovane attore attualmente sta girando il film Animal Rescue insieme a Noomi Rapace, da un adattamento del romanzo di Dennis Lehane. Successivamente, sempre con la Rapace, girerà il thriller Child 44, ed infine l’aspetta il non facile progetto di Everest diretto da Dough Liman.

 

Fonte: empire