Beetlejuice spiritello porcelloDa tempo ormai molti di noi sono in trepidante attesa per vedere, ancora una volta, Micheal Keaton indossare i panni dell’irriverente Beetlejuice di Burtoniana memoria, tuttavia a gettare acqua sul fuoco ed a spegnere, momentaneamente, i nostri sogni, ci ha pensato lo stesso Keaton attraverso le seguenti dichiarazioni:

 

“Ho sempre detto che è una cosa che mi piacerebbe fare nuovamente. Ma richiederebbe che Tim [Burton] ne faccia parte, in un modo o nell’altro. Sembrerebbe che ora sia coinvolto e senza dire troppo ne abbiamo parlato, anche via mail, e se lui ne farà parte per me sarebbe difficile non esserci”

L’attore, ha poi parlato dello script del film che, attualmente, sembrerebbe non essere ancora pronto e dello sceneggiatore Seth Grahame-Smith:

“Non c’è nessuno script per il sequel, o almeno credo… E’ un ragazzo ricco di talento, l’ho incontrato una volta, è molto divertente. Gli dissi di chiamarmi e aggiunsi che in quello che stava scrivendo ci sarebbe potuto essere un potenziale scivolone, che al posto suo non lo avrei fatto poiché a volte i sequel si rivelano degli errori. Il problema, a riguardo, è che molto del primo film lo creammo io e Tim sul set. Molto non esisteva nella sceneggiatura, erano cose che non avresti potuto scrivere. L’idea e l’immaginario erano di Tim, tutte sue. Io non vi ho avuto nulla a che fare. Ma in merito a come fai le cose, cosa dici, quando e dove cambi e canti e balli, questo genere di cose… sono cose che non puoi scrivere.”

Dunque sembrerebbe essere ancora lunga la strada che conduce al tanto agognato  Beetlejuice 2, tuttavia è cosa certa che il sequel si farà, seppure abbia tutt’intorno un alone di mistero.

Fonte: MTV