il-corvo

 
 

Il creatore del fumetto originale, James O’Barr, ha rivelato, durante un’intervista con il blogger indipendente Sean C.W. Korsgaard, una serie di nuovi dettagli circa l’attesissimo remake de Il Corvo, oltre a parlare del suo personale coinvolgimento nel progetto. Ecco quanto rivelato:

“Non faremo un remake del film con Brandon Lee. Riadattaremo il fumetto. Penso che esista il Dracula di Bela Lugosi e il Dracula di Francis Ford Coppola. E’ in questo senso che abbiamo intenzione di muoversi. Useremo lo stesso materiale di partenza, ma saranno due film completamente diversi. Il nuovo film sarà molto più simile a Taxi Driver o a un film di John Woo, e credo che ci sarà spazio per entrambe le ispirazioni. D’altronde, buona parte del fascino della serie de Il Corvo è che racconta tante storie differenti”.

Sul personaggio di Eric Draven, che sarà intepretato da Luke Evans, O’Barr ha aggiunto: “Luke interpreterà Eric, ma non sarà lo stesso Eric del film con Brandon Lee. Quell’Eric è un personaggio divenuto ormai immortale. Nessuno può sostituirlo. Luke sarà Erica ma non sarà come quell’Eric. Brandon era un amico e non farò nulla che possa anche minimamente ledere la sua memoria”.

Infine, conclude dicendo: “Ho avuto modo di vedere Luke in una prima prova trucco, e sembra incredibile. Speriamo di poter iniziare la produzione del film alla fine dei prossimi mesi e di poter iniziare a girare in primavera”.

Vi ricordiamo che Il Corvo è infatti tratto da un comic book firmato James O’Barr e che, nel raccontare della tragica morte della coppia Eric Draven e Shelly Webster, si ispira ad un episodio che costò al fumettista la perdita della compagna. Il nuovo film sarà diretto dal regista F. Javier Gutierrez, e si baserà su uno script scritto da Cliff Dorfman e si avvarrà della collaborazione di James O’Barr come consulente creativo. Le riprese del film dovrebbero iniziare nei prossimi mesi, mentre al momento non è stata annunciata una data ufficiale di uscita.

Fonte: CS