In una recente intervista durante il Nerdist Podcast, l’attore Bryan Cranston ha confessato di essere rimasto piuttosto deluso in merito al destino riservato al suo personaggio in Godzilla di Gareth Edwards. Ecco le dichiarazioni dell’attore:

“Penso che far morire il mio personaggio in quel modo sia stato un errore. Già leggendo lo script me ne sono accorto. Ricordo di aver pensato: “Il personaggio che guida il pubblico fino a quel momento viene fatto fuori? Che spreco!”. Dissi anche come la pensavo, ma non perché si tratta di un personaggio che interpretavo io, ma perché non credevo fosse giusto a livello narrativo. Era già troppo tardi, visto che era stato ingaggiato per ultimo a causa delle riprese di Breaking Bad…

…Non hanno saputo sfruttarlo, questa è la mia unica critica. Il film poi è stato un grande successo ed è anche molto divertente. Dico solamente che il mio personaggio sarebe dovuto restare con suo figlio, ricostruire il rapporto con lui, tornare insieme a casa e conoscere finalmente suo nipote. Poi si sarebbe sacrificato per salvarlo proprio nel momento in cui sembrava che tutto stesse andando per il verso giusto. Ecco come sarebbero dovute andare le cose.”

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni?

Godzilla è un film del 2014 diretto da Gareth Edwards, con protagonista Aaron Taylor-Johnson. È il reboot della serie cinematografica con protagonista Godzilla. La pellicola racconta una storia originale su Godzilla, celebre kaijū del cinema giapponese, oramai divenuto un personaggio della cultura mondiale. L’uscita della pellicola coincide con il sessantesimo anniversario della nascita di Godzilla.

Godzilla, il film

Vi ricordiamo che Godzilla, diretto da Gareth Edwards, comprende nel cast attori del calibro di Aaron Taylor-JohnsonBryan CranstonElizabeth Olsen David Strathairn, Juliette Binoche e la new entry Ken Watanabe. La pellicola arriverà in Italia il 15 Maggio 2014. Akira Takarada, protagonista della pellicola originale, dovrebbe, inoltre, avere anche una piccola parte in questa rivisitazione, tornando sul set di Godzilla a sessanta anni di distanza dalla sua interpretazione.

Scritto da Max Borenstein, che ha rielaborato uno script di David S. Goyer e David Callaham, Godzilla sarà il film di punta della Warner Bros dell’anno 2014, visto che la data di uscita preventivata è stata infatti individuata nel 16 maggio 2014. Un film da cui la produzione si aspetta molto che, però, dovrà scontrarsi al botteghino con altre pellicole in uscita nello stesso periodo, quali The Amazing Spiderman 2, il reboot delle tartarughe ninja e il sequel dell’Alba del pianeta delle scimmie.

Fonte